Tortora: cosa visitare nel nuovo comune Bandiera Blu 2018

Tante le città che hanno conquistato l’ambita Bandiera Blu per la prima volta, tra queste, Tortora, in Calabria. Ecco cosa visitare nel comune in provincia di Cosenza

Tortora, il comune più occidentale della famosa Riviera dei Cedri, in provincia di Cosenza, ha ottenuto quest’anno, per la prima volta, la Bandiera Blu per le sue acque e le sue spiagge. Scopriamo cosa visitare se ci troviamo in vacanza in questo piccolo borgo calabrese.

La cittadina è tra le più antiche di tutta la regione, come testimoniano i numerosi reperti pre-romani. La costa è la parte più abitata della città e prende il nome di Tortora Marina, ma il centro storico è ricco di bellezze da vedere.

Tortora : cosa visitare nel nuovo comune Bandiera Blu 2018

Da piazza Pio XII si arriva nella via principale della città, via Garibaldi, dove troviamo il Palazzo Feudale, con un torrione medievale.

In piazza Dante c’è una delle tante chiese presenti sul territorio comunale, la Chiesa delle Anime del Purgatorio, la più antica della città. Scendendo, si incontra invece la Chiesa Madre di Tortora, risalente al XIV secolo. Nella parte più alta, troviamo invece il Convento Francescano, da cui si può godere di un panorama mozzafiato su tutta la valle sottostante.

Altri edifici religiosi da visitare sono la Chiesa dell’Annunziata, in piazza Monastero e la Cappella di Materdomini, in via Materdomini.

Tortora : cosa visitare nel nuovo comune Bandiera Blu 2018

In tutte le stradine del centro storico ci sono numerosi portali litici che ornano i palazzi.

Nel Museo Archeologico è possibile visitare la mostra permanente “Archeologia per Tortora: frammenti dal passato”, dove sono raccolti i reperti provenienti dagli scavi della necropoli di San Brancato della antica città italica di Blanda, il vecchio nome di Tortora.

Anche nella frazione di Tortora Marina si possono trovare delle chiese e monumenti, tra cui la Cappella della Madonna delle Grazie, in via Madonna delle Grazie e la Chiesa Stella Maris, in Piazza Stella Maris.

Tortora : cosa visitare nel nuovo comune Bandiera Blu 2018

Lungo la strada che porta in paese ci sono i resti di epoca romana del Mausoleo di Blanda Julia e sulle rive del fiume Toce troviamo Torre Nava, una torre di avvistamento risalente all’epoca saracena.

La Piazza Stella Maris e il Parco Roberta Lanzino sono perfetti per rigenerarsi e rilassarsi dopo una giornata di lavoro o di mare. Attrezzati con panchine e giochi per bambini e ricchi di verde, sono frequentati dalle famiglie sia durante il giorno che la sera.

Perfetto per una passeggiata è anche il lungomare alberato, da cui si può godere della splendida vista sulla Cala degli Infreschi, dall’altra parte del Golfo di Policastro, in Cilento.

Tortora : cosa visitare nel nuovo comune Bandiera Blu 2018

Tortora: cosa visitare nel nuovo comune Bandiera Blu 2018