Lahemaa National Park, il paradiso naturale dell’Estonia

Cosa vedere e le attività da fare nel Parco Nazionale di Lahemaa, la grande area protetta dell'Estonia e polmone verde da scoprire in viaggio sul Mar Baltico.

Foto di Giovanna Malfiori

Giovanna Malfiori

Content Writer & Travel Expert

Nerd nel cuore. Innamorata della Gran Bretagna, dei libri, della musica e delle serie tv. Scrive di mondo, cibo e cose che fanno ragionare.

Il Lahemaa National Park è un paradiso naturale situato sulla costa settentrionale dell’Estonia, a circa un’ora di macchina da Tallinn, la capitale di questa Repubblica Baltica sempre più apprezzata da viaggiatori di ogni età. Il Lahemaa National Park è una delle riserve naturali più affascinanti del paese e offre un mix spettacolare di natura, storia e cultura. Fondato nel 1971, è il più grande parco nazionale dell’Estonia, con un’estensione di circa 725 km², di cui una parte significativa è composta da aree marine.

Foreste e Paesaggi Naturali: un patrimonio senza pari

Una delle cose da vedere nel Lahemaa National Park, durante il tuo viaggio in Estonia, sono sicuramente le sue foreste, in particolare le antiche foreste di conifere. A livello botanico, si tratta di alcuni degli spazi verdi più antichi del Vecchio Continente. Visitando questi spazi naturali del Lahemaa National Park potrai immergerti nella natura seguendo i numerosi sentieri e itinerari da fare a piedi, come il Popolous Trail. Questo percorso di trekking adatto a tutti regala l’opportunità di ammirare i vasti e aperti panorami sulle paludi e sulle foreste di pini.

Si possono esplorare le foreste del Lahemaa National Park anche accompagnati da guide ambientali, pronte a raccontare la tanto eterogenea diversità di flora di quest’area dell’Estonia. La zona di Viru Raba è particolarmente popolare, grazie alla sua passerella che attraversa la palude e un’alta torre di osservazione che offre una vista a dir poco indimenticabile.

Costa e le Spiagge: tutta la bellezza del Mar Baltico

Il Mar Baltico è capace di dar vita a dei paesaggi che raramente si scordano. Le spiagge e la costa dei paesi che si affacciano su questo mare sono molto diverse da quelle del sud dell’Europa e lo sa bene questo parco nazionale. Il nome stesso del Lahemaa National Park ci racconta un luogo fatto di tante baie. Lahemaa, infatti, significa “Terra delle Baie” e non ti sarà difficile comprendere perché, anche semplicemente facendo una passeggiata.

Una delle spiagge da vedere nel Lahemaa National Park è la spiaggia di Käsmu, nota anche come il “Villaggio dei Capitani”, per il suo forte legame con il mare sul quale si affaccia. SI tratta di una spiaggia ideale per rilassarsi e ammirare il Mar Baltico. Le formazioni rocciose di Kasmu e le dune di sabbia di Vihula sono altre attrazioni costiere da non perdere, in generale, in Estonia.

Le attività da fare nel Lahemaa National Park
Fonte: IStock
La vista sul territorio del Lahemaa National Park

Cascate e Fiumi: la forza dell’acqua dolce

L’Estonia non è un paese di grandi dislivelli ma non mancano le sorprese. Una delle cose da vedere nel Lahemaa National Park sono le cascate di Jägala. Queste merraviglie si trovano a circa 25 chilometri da Tallin e sono cascate le più alte dell’Estonia, situate appena fuori dai confini del parco. Per chi fa un viaggio in Estornia e visita il Lahemaa National Park sono una tappa imperdibile, anche per una gita di un giorno fuori dalla capitale, dopo aver scoperto le bellezze di Tallin.

Le cascate sono alte 50 metri e la loro formazione ci porta molto indietro nel tempo. Sanno stupire in tutte le stagioni. Se ami praticare attività come kayak e canoa, all’interno Lahemaa National Park troverai il fiume Valgejõgi che offre molte opportunità per diversi sport acquatici, dalla discesa lungo il fiume fino alla pesca sportiva.

Le dimore nobiliari di Sagadi nel Lahemaa National Park
Fonte: iStock
Sagati: le dimore storiche del Lahemaa National Park

Case nobiliari e villaggi: la storia della nobiltà sul Baltico

Il Lahemaa National Park ospita diverse case nobiliari e manieri di campagna che raccontano la storia dell’aristocrazia baltica. Quello di Palmse è un palazzo perfettamente restaurato che offre un’immersione nella vita del XVIII secolo, con i suoi giardini formali, i parchi e il museo.

Anche le dimore nobiliari di Sagadi e Vihula meritano una visita, offrendo sia la possibilità di ammirare l’architettura di questa zona che la di visitare dei musei storici molto interessanti. Oltre agli antichi palazzi, in questa parte dell’Estonia si possono ammirare anche i villaggi che si trovano nelle loro immediate vicinanze, entrando così in contatto la vita rurale dell’area del Lahemaa National Park.

Flora e Fauna: un luogo speciale per gli appassionati

Il Lahemaa National Park è un luogo fertile in quanto a cose da fare e da vedere ed è perfetto per chi vuole conoscere la flora e la fauna di una zona. Il parco, infatti, è un santuario per gran numero di specie animali e vegetali. Un safari fotografico, con tanto di guida esperta, è qualcosa di possibile nel Lahemaa National Park. Tra gli animali più noti che si possono vedere ci sono le alci, con i loro immensi palchi di corna.

Non mancano aquile, cinghiali e lupi, mentre le aree palustri e i boschi ospitano diverse specie di uccelli, tra cui aquile e moltissime cicogne. Il Lahemaa National Park è una delle zone d’Europa con la più alta densità di cicogne bianche e nere durante la stagione estiva. Gli appassionati di botanica troveranno interessante, infine, la varietà di piante rare e protette che crescono nel parco: attualmente ne sono state classificate 900.

Attività Outdoor: tanta scelta per tutti i viaggiatori

Il Lahemaa National Park offre molte attività outdoor adatte a tutti i viaggiatori che decidono di visitare questa area verde dell’Estonia. Le cose da fare all’aperto rappresentano uno dei principali motivi che spingono i viaggiatori in questa zona. Oltre all’escursionismo e al birdwatching, non ti sarà difficile trovare delle biciclette a noleggio per un tour a pedali del Lahemaa National Park. Se ti senti più sportivo e avventuroso, non mancano el opportunità di seguire sentieri studiati appositamente per le mountain bike.

Nel Lahemaa National Park c’è anche molto spazio per le passeggiate a cavallo. Le ippovie disponibili sono varie e di tipo differente e, anche per questa attività, si possono fare delle esperienze anche in compagnia di guide e istruttori. Durante l’inverno, le escursioni con le ciaspole e lo sci di fondo sono molto popolari.

Perché visitare il Lahemaa National Park in Estonia

Le cose da fare nel Lahemaa National Park sono molte e quest’area verde dell’Estonia è un gioiello nascosto dell’Europa e un luogo dove la natura incontaminata si mescola armoniosamente con la storia e la cultura locale. Il Lahemaa National Park offre qualcosa di speciale per ogni visitatore e per ogni stagione dell’anno.

Si tratta di un luogo perfetto sia per viaggiatori indipendenti e avventurosi, sia per chi cerca un viaggio da fare con la famiglia e una destinazione che offra tanta natura, relax al punto giusto e respiro.  Questo paradiso del Baltico è accogliente e, in barba a quel che si crede sul nord Europa, ha calore da regalare a tutti.