Laghi e fiumi dove fare il bagno

Dalla Francia alla Svizzera passando per Malesia e Messico ecco fiumi e laghi dove fare il bagno

Quante volte vi è capitato di fare una gita fuori porta o un viaggio e vedere uno scenario naturale quasi surreale e immaginare di fare un tuffo per refrigerarvi e godere a pieno del momento? Non sempre i corsi d’acqua sono balneabili, ma esistono luoghi meravigliosi dove è possibile fare il bagno: dalla Francia alla Svizzera passando per Sudafrica e Messico ecco i luoghi più selvaggi dove concedersi un tuffo indimenticabile a contatto con la natura incontaminata.

Partendo dall’Europa possiamo citare il Lago Lungern in Svizzera che è uno dei pochi bacini d’acqua sulle Alpi dove è possibile fare il bagno senza correre troppi rischi. Nel Sud della Francia, e più precisamente in Provenza, c’è il Pont du Gard che è un antico acquedotto romano dove il bacino del fiume Gardon diventa molto ampio e le acque poco profonde sono il punto ideale per concedersi un tuffo. L’acqua è nitida e le piccole spiagge vicine possono essere il luogo perfetto per fare un pic-nic. Ultimo, ma non meno suggestivo, è il Fiume Granta, situato a Sud di Cambridge, nel Regno Unito. Lungo il suo corso ci sono numerose conche dove è possibile fare un tuffo e in alcuni punti si trovano rocce a strapiombo dove i rami dei salici creano un insieme di altalene naturali utili per entrare e uscire dall’acqua.

In Asia uno dei luoghi più conosciuti è il parco naturale di Taman Negara, in Malesia, dove si trova il Lubok Simpson: dopo una camminata di circa 15 minuti si arriva sulle rive di questo bacino immerso nella foresta pluviale più antica del mondo dove le acque del fiume, calme e trasparenti, invitano il visitatore a un tuffo quasi magico a contatto con la natura selvaggia.

Per i turisti più intrepidi lo Yucatan, in Messico, rappresenta il posto ideale per fare un bagno. Sono numerosi i corsi d’acqua sotterranei (cenote) dove è possibile tuffarsi sfruttando le sponde rocciose che creano un gioco di colori di rara bellezza. E per chi vuole provare l’ebbrezza di fare un bagno con i pinguini in Sudafrica, nei pressi di Città del Capo, è d’obbligo fare tappa a Boulders Beach. E’ immersa in una tranquilla zona dove i pinguini hanno trovato il loro habitat naturale e la presenza dei turisti non rappresenta alcun pericolo. Un luogo da sogno per rinfrescarsi durante il proprio viaggio nello Stato africano.