Le isole Scilly, il buen retiro preferito da William e Kate

I Duchi di Cambridge ci vanno ogniqualvolta desiderino staccare la spina

SvelatoÈ uno dei luoghi preferiti da William e Kate. Ci vanno ogniqualvolta desiderino staccare la spina, allontanarsi dai fotografi e dalla Corona. Sono le isole Scilly, al largo della Cornovaglia, un arcipelago di 58 isole e isolotti – solo sei, però, abitate – anche chiamati Land’s End, come fossero la fine del mondo.

I Duchi di Cambridge le hanno scelte come meta per l’ultimo weekend di libertà anche ora, pochi giorni prima che l’Inghilterra torni in lockdown per via della pandemia. Non per un weekend romantico, con loro c’erano anche i tre figli, il Principe George, la Principessa Charlotte e il Principino Louis che hanno approfittato delle vacanze scolastiche di half term per andare fuori città. Una boccata d’aria a pieni polmoni per tutta la famiglia, insomma.

Una staycation anche per i reali britannici dunque, che, come i comuni mortali, si sono rilassati passeggiando sul lungomare e facendo un po’ di public relation. Sulle isole gli abitanti sono molto contenti che i Duchi le abbiano scelte come destinazione, con tutti i posti dove sarebbero potuti andare.

Ci erano stati anche d’estate. Avevano scelto l’isola di Tresco, un minuscolo lembo di terra che conta solamente 180 abitanti e che ha solo due centri abitati: Old Grimsby e New Grimsby. In realtà si tratta di un’isola privata per via di una secolare concessione. I proprietari, però, hanno il dovere di provvede alla conservazione dell’isola e al suo impiego come struttura turistica. Sull’isola ci sono infatti residenze e alloggi, pub, musei e anche un piccolo giardino botanico sub-tropicale nel terreno di una vecchia abbazia oltre alle spiagge affacciate sul freddissimo Atlantico.

Questa volta la coppia reale ha preso in affitto una casetta non troppo grande, di certo non quanto Kensington Palace, dove vivono. Il cottage conta solo quattro camere (e loro sono in cinque), ha rivelato il “Sun”. Durante il soggiorno, nonostante il clima non fosse dei migliori, con nuvole e temperature basse, la famiglia si è comunque rilassata. Altri vacanzieri dell’isola – che però il “Sun” non ha voluto svelare – hanno dichiarato che “sembravano una normale famiglia in vacanza e desideravano restare tra di loro”.

Potrebbero aver scelto l’isola più grande delle Scilly, St. Mary’s (che conta 1.666 abitanti)
oppure St. Martin’s (142 abitanti) o ancora Bryher (92 abitanti) o St. Agnes (70 abitanti). Molto probabilmente non l’isola di Gug, che ha solo tre abitanti: non c’è proprio posto per i cinque membri della Famiglia Reale.

Solitamente il Principe William e la moglie Kate Middleton trascorrono le vacanze scolastiche dei figli ad Anmer Hall, la loro case di campagna che si trova nel Norfolk ma forse questa volta, dopo aver passato tutto il periodo di lockdown nella dimora di Sandringham, avevano voglia di cambiare aria. E, se è vero che non c’è due senza tre, gli isolani delle Scilly li vedranno di nuovo e, con loro, anche molti vip watcher.

isole-scilly-william-kate

I paesaggi delle Scilly @123rf

 

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Le isole Scilly, il buen retiro preferito da William e Kate