Ecco qual è la città europea più economica da visitare questo autunno

Se state pensando di fare una vacanza in autunno senza spendere troppo, ecco qual è la città europea più economica dove andare

Avete intenzione di fare un viaggio fuori dai confini nazionali ma non volete spendere troppo? Prenotate un volo per Belgrado: è la città europea più economica dove andare questo autunno.

Il Post Office Travel Money City Costs Barometer ha appena pubblicato i risultati del Rapporto 2018 e ha decretato la capitale serba come la città più economica dove trascorrere un weekend autunnale. In media, un fine settimana a Belgrado vi costerà circa 165 euro. Se avete intenzione di trascorrere una serata romantica con una cena al ristorante, spenderete all’incirca 36 euro per due, compreso il vino.

Nel rapporto, sono stati confrontati i costi di un soggiorno di due notti in un hotel a 3 stelle con partenza il primo fine settimana di ottobre, senza considerare il volo. Sono state messe a confronto 46 città europee. Tra i parametri che sono stati analizzati, anche alcuni elementi base per una vacanza: il caffè, un bicchiere di vino, i biglietti per i trasporti pubblici, l’ingresso a un museo o una galleria d’arte, il prezzo di una cena e un giro turistico in bus.

Ecco qual è la città europea più economica da visitare questo autunno

Belgrado ha sbaragliato la concorrenza ma la ricerca ha stilato una classifica delle dieci città europee più economiche in autunno. Il secondo posto è di Cracovia, con un costo medio di circa 187 euro, Vilnius, in Lituania, si è classificata terza.

La classifica continua con Bucarest, la capitale della Romania, dove per un weekend in autunno si spendono circa 193 euro, mentre al quinto posto troviamo la capitale della Polonia, Varsavia, con 195 euro circa di spesa media. Tra le capitali, la classifica prosegue con Riga, in Lettonia, e 200 euro circa di spesa media per un fine settimana a ottobre 2018. Per andare a Porto, in Portogallo, nello stesso periodo, si spendono in media circa 203 euro. La capitale greca, Atene, ha un costo medio di 220 euro, mentre Bratislava, in Slovacchia, si attesta sui 223 euro. Al decimo posto, troviamo Mosca, per trascorrere un weekend nella capitale russa ci vogliono 227 euro circa.

Tra le città più care, invece, il primato spetta ad Amsterdam, dove, per un fine settimana autunnale, si arriva a spendere quasi 600 euro. A seguire, Oslo e Reykjavik.

Ecco qual è la città europea più economica da visitare questo autunno

Ecco qual è la città europea più economica da visitare questo ...