Caño Cristales, il fiume dei cinque colori

Si trova in Colombia ed è di una bellezza sconvolgente, i colori sono dovuti alle alghe presenti nell'acqua

Il Caño Cristales è un fiume della Sierra de la Macarena, in Colombia, nel comune omonimo nel dipartimento di Meta. Questa zona, che un tempo era considerata molto pericolosa per via dei rivoluzionari guerriglieri Farc, è presa di mira dai turisti di tutto il mondo per uno spettacolo naturale che lascia a bocca aperta. Il fiume, durante alcuni giorni in tutto l’anno, si trasforma da semplice corso d’acqua, quasi anonimo, a luogo di magia e meraviglia.

E’ stato chiamato “dei cinque colori” perché sui suoi fondali si nascondono e si moltiplicano tantissime alghe dai colori accesi, rosse, gialle, verdi e blu, creando un effetto visivo unico al mondo. Ma ciò avviene solamente durante la stagione delle piogge, quando il livello dell’acqua permette alle alghe e al muschio di essere scaldate dal sole senza essere però seccate.

Si tratta di un piccolo fiume, che non raggiunge i 100 km di lunghezza ed i 20 di larghezza, eppure la sua fama lo rende il “più bello del mondo“. Il colore rosso delle piante endemiche qui presenti corrispondono alle macarenias clavígeras, alghe dai colori accesi scoperte dal biologo Jesús Idroibo. Il nome Caño rimanda alla tradizione linguistica locale, che consente di distinguere i piccoli corsi dai grandi fiumi.

Il fiume dell’arcobaleno è un susseguirsi di rapide e cascate, con acque purissime che ben si prestano a farsi colorare dalle caratteristiche delle alghe. Durante l’estate queste si prosciugano e le piante si moltiplicano. Ma non sono solo i colori a lasciare a bocca aperta: le rocce della Macarena hanno 1.200 milioni di anni e costituiscono il prolungamento ad ovest dell’ Escudo Guyanés de Venezuela, Guayana e Brasile, le cui rocce sono considerate le più antiche del mondo.

La Serrania de la Macarena è anche un posto ricco di flora e fauna, ciliegina sulla torta per un posto che trasuda fascino e magia. Qui hanno casa oltre 420 specie di uccelli, 10 di anfibi, 43 di rettili e 8 di primati. I pesci invece sono quasi inesistenti, a causa della assenza di materiali e sedimenti. Il Caño Cristales è considerato come una meraviglia biologica ma sopratutto il fiume più bello al mondo.

Caño Cristales, il fiume dei cinque colori