Ti piace viaggiare? Ecco i lavori che ti faranno girare il mondo

La passione per il viaggio può anche diventare un lavoro: ecco quali sono i mestieri grazie ai quali è possibile girare il mondo

Viaggiare molto spesso è considerato un meraviglioso hobby, ma non un’opportunità lavorativa stabile e di lungo periodo. Da qualche tempo però è stato ampiamente dimostrato come la vita quotidiana possa andare di pari passo con il viaggiare e il segreto è trovare un lavoro che porti da una parte all’altra del mondo: ecco quindi quali solo i 5 lavori che danno la possibilità concreta di viaggiare.

Assistente di volo

L’assistente di volo può unire la passione del viaggio a quella del lavoro: non è certo un lavoro semplice e adatto a chi ama ritmi di vita regolari, ma in cambio offre la possibilità di godere degli scorci di centinaia di città intorno al mondo. Inoltre volare è assolutamente gratuito!

Travel blogger

Il travel blogger è un mestiere nato piuttosto recentemente e consiste nel viaggiare alla scoperta del mondo, raccontando poi le proprie esperienze su un blog. Sono molti i travel blogger che oggi vengono invitati da enti del turismo e strutture ricettive a provare un soggiorno in qualche località: tutte le spese di vitto e alloggio sono a carico dell’ente del turismo e della struttura invitanti e il travel blogger riceve anche il compenso per l’articolo scritto.

Funzionario diplomatico

I funzionari diplomatici sono soliti lavorare presso ambasciate, consolati o Alte Commissioni in tutto il mondo: per loro viaggiare e trasferirsi da una città all’altra è la prassi.

Guida turistica internazionale

Essere una guida turistica offre moltissime opportunità di viaggio: grazie a questo lavoro infatti è possibile scoprire il mondo e visitare anche i propri luoghi del cuore, raccontandoli ad altre persone.

Manager nel mondo edile

Il manager che si occupa della organizzazione e della realizzazioni di opere e strutture nel mondo edile molto spesso deve viaggiare da un capo all’altro del mondo, trasferendosi anche per alcuni periodi di tempo. In questo modo si ha la possibilità di entrare in contatto diretto con la cultura del luogo, continuando in modo serio e continuativo il proprio lavoro.

Archeologo

Gli archeologi molto spesso per lavoro devono partire per lunghi periodi, dedicandosi a vere e proprie esplorazioni. Un lavoro molto affascinate soprattutto per chi ama scoprire e vedere cose nuove, svelando le domande irrisolte del passato dell’umanità.

 

Ti piace viaggiare? Ecco i lavori che ti faranno girare il mondo