Il deserto della California si copre di fiori dopo la pioggia

Fiorisce il deserto dell'Anza Borrego National Park, in California. Il fenomeno, estremamente raro, accade solo ogni dieci anni

Nei mesi estivi si raggiungono temperature fino a 40°C nell’Anza Borrego National Park, nel Sud della California. Tali condizioni climatiche rendono il terreno del deserto estremamente arido. Potete solo immaginare, dunque, quale sorpresa sia stata per i ranger del parco quando si sono svegliati una mattina e hanno visto che il deserto era completamente coperto di fiori colorati.

Secondo quanto riportato dal sito OCRegister questo fenomeno è estremamente raro e accade all’incirca ogni dieci anni.

Ma quest’inverno è stato così piovoso che litri e litri di acqua sono caduti sul deserto fornendo il doppio di acqua che riceve solitamente, alimentando così i semi rimasti fermi ad aspettare nel sottosuolo da anni.

Il risultato è uno spettacolo. E non è passato molto che le immagini del deserto fiorito hanno iniziato a fare il giro dei social network.

Il fenomeno purtroppo non durerà molto. Presto il sole cuocente del deserto brucerà i fiori e l’Anza Borrego National Park tornerà la landa desolata che tutti conoscono. Mora gli occhi (e gli obiettivi degli smartphone) sono già tutti puntati sul deserto del Mojave, a un centinaio di miglia a nord di Los Angeles, che potrebbe fiorire a breve.

Il deserto della California si copre di fiori dopo la pioggia