Wwf rilancia le Giornate delle Oasi: ogni prima domenica del mese

Le giornate delle Oasi WWF rappresentato un fantastico modo per immergersi in una natura incontaminata, permettendo di scoprire le sue ricchezze migliori e i suoi segreti più nascosti

Le giornate delle Oasi targate WWF ricevono sempre moltissimi visitatori. Tra di questi vi sono i ragazzi appassionati alla natura con le proprie famiglie e i fidanzati che vengono a scoprire le iniziative del WWF. Osservando l’enorme successo avuto dalle giornate delle Oasi, l’associazione per la difesa dell’ambiente ha deciso di rilanciare l’iniziativa. Le giornate delle Oasi WWF si svolgeranno così ogni prima domenica di ogni mese fino a ottobre. In tutte queste occasioni le giornate delle Oasi WWF saranno completamente gratuite e aperte a tutti. Gli eventi si svolgeranno sulla totalità del territorio italiano.

Dalla Sicilia alla Toscana, dal Veneto al Lazio, le giornate delle Oasi WWF raccoglieranno migliaia di curiosi. Questi potranno usufruire di una pacifica giornata immersa nel verde delle regioni italiane, tra boschi, lagune, laghi e lungo i tratti di costa ancora incontaminati. Stando a quanto riferiscono i volontari dell’associazione, in 15 giorni dall’inizio dell’iniziativa quasi 100 mila italiani hanno dato il proprio contributo alla causa per difendere i gorilla del Congo , che si stanno estinguendo per via dell’indifferenza umana.

Per contribuire alla causa si deve inviare un SMS al numero 45599. Tutti i fondi raccolti dall’iniziativa saranno destinati al Parco naturale di Dzhanga-Shanga. Gli amministratori del Parco utilizzeranno i fondi raccolti per comprare gli strumenti di sorveglianza necessari contro i bracconieri locali. I dispositivi acquistati grazie ai fondi spazieranno dalle semplici radio e navigatori fino alle trappole destinate ai cacciatori. Durante le giornate delle Oasi WWF i visitatori avranno modo di venire a conoscenza della situazione creatasi in Congo.

Per il cinquantesimo anniversario dalla nascita del WWF, si è deciso di promuovere un’iniziativa che permettesse agli italiani di scoprire le vere bellezze della natura nostrana. Come spiega anche Donatella Bianchi, la presidente del WWF Italia, le giornate delle Oasi sono un regalo per tutti coloro che amano la natura e vogliono mantenerla incontaminata. È un modo per garantire un destino migliore alle generazioni future. Tutte le Oasi create sono il frutto di una lunga battaglia mossa dai volontari, dai soci e dai sostenitori dell’associazione. E, stando alle parole della presidente, le iniziative volte a migliorare la conoscenza dell’ambiente non termineranno qui.

Wwf rilancia le Giornate delle Oasi: ogni prima domenica del mese