Tour nell’India dei Maharaja: il Rajasthan

In giro per il Rajasthan l'India dei Maharaja e dei palazzi da fiaba tra i più belli del mondo

Il Rajasthan è il cuore dell’India opulenta e sfarzosa dei Maharaja, l’India dei palazzi mozzafiato, di quell’India che è nell’immaginario collettivo di tutti gli appassionati d’Oriente. Per entrare nell’anima della vera India e carpirne l’essenza, un tour del Rajasthan è il modo migliore per riuscirci. Recentemente è stato organizzato anche un particolarissimo tour a bordo del Royal Rajasthan on Wheels, treno lussuosissimo da 2000 dollari a notte a persona tutto compreso inclusi un giro in nave e uno in cammello per non farsi mancare nulla.

Il Rajasthan è uno stato nord-occidentale dell’India ed è quello che tutti i viaggiatori preferiscono perché comprende le tappe più interessanti dal punto di vista della storia, del folklore, dell’architettura e della cultura indiana. Il tour della durata di 10 giorni parte da Delhi con volo verso Bikaner. Un tempo luogo di sosta delle carovane, ospita uno dei palazzi più belli della zona, lo Juganarh Fort. Composto di arenaria rossa, è maestoso e finemente decorato ed il panorama dall’alto del forte è incomparabile. L’importanza storica di questo luogo è che non è mai stato conquistato dagli invasori.

La tappa successiva è Jaisalmer la cosiddetta città d’oro un tempo facente parte della via della seta e costellata di antiche dimore lussuose conosciute come haveli. Tra le più famose il Patwon-ki-haveli e il Salim Sangh-ki-haveli. Da non perdere la visita al forte della città e il villaggio abbandonato di Kuldhara. Proseguendo si incontra la città di Johdpur detta anche la città blu per via del colore delle sue case. Qui i monumenti da visitare sono tantissimi a partire dal Meherangarh, il maestoso forte cittadino, con le sue sette porte, il museo ed i palazzi tra cui spicca il Palazzo del Fiore decorato con una mistura di foglia d’oro, colla e urina di bovino.

Una sosta a Sardargarh è assolutamente d’obbligo. Non è possibile perdere l’opportunità di visitare il forte, un palazzo molto particolare che sorge sulla collina. Una delle sue parti ha la forma di un panfilo e sembra galleggiare sul mare. Un vero gioiello dell’architettura locale.
Giunti a Udaipur, la Venezia d’Oriente, vale la pena recarsi a dorso di elefante all’Amber Fort e al Palazzo dei Venti. Il tour del Rajasthan è quasi concluso ma non si può dire di esserci stati se non si visita il celeberrimo Taj Mahal, una delle sette meraviglie del mondo moderno fatto edificare dall’Imperatore Shah Jahan in memoria della giovane moglie prematuramente scomparsa.

Immagini: Depositphotos

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Tour nell’India dei Maharaja: il Rajasthan