Le 5 spiagge più belle di Catania e dintorni

La Sicilia è ricca di spiagge bellissime e la zona di Catania non è da meno: ecco le 5 spiagge da non perdere

Spiagge da sogno, mare cristallino e bellezze naturali mozzafiato: la Sicilia non ha certo bisogno di presentazioni, da sempre in cima alle classifiche delle mete preferite dai viaggiatori di tutto il mondo. Lungo tutta l’isola si trovano spiagge meravigliose, aree marine protette e parchi naturali incontaminati che ti regaleranno una vacanza davvero indimenticabile! SiViaggia ti porta alla scoperta di uno dei tratti di costa più belli di tutta la regione: Catania, una città che con le sue spiagge saprà certamente conquistare il tuo cuore!

Le 5 spiagge più belle di Catania

La Sicilia è famosa per ospitare alcune delle spiagge più belle di tutto il mondo e il mare di Catania non fa certamente eccezione: lungo i suoi 65 chilometri di costa si susseguono splendide spiagge di sabbia scura che si tuffano in un mare color zaffiro, orlate dall’imponente profilo dell’Etna sullo sfondo. Dalle piccole calette incastonate tra la rocce vulcaniche alle interminabili distese di sabbia bruna che circondano la città, chiunque qui può trovare il proprio angolo di paradiso in cui trascorrere una vacanza all’insegna del totale relax in riva al mare. Di seguito una classifica delle spiagge più belle vicino Catania.

1. Playa di Catania

La Playa di Catania (o Plaia, non è spagnolo ma dialetto!) è uno dei lidi più frequentati e amati della città. Meta imperdibile di turisti e locali, il fascino di questo tratto di costa è dato innanzitutto dalle sue dimensioni; si tratta di una distesa sconfinata (ben 18 chilometri) di sabbia dorata e mare di un blu talmente intenso da fare invidia ai paradisi tropicali. Da qui si ha inoltre un panorama da cartolina col il profilo dell’Etna che sormonta la spiaggia in lontananza.

Lungo il litorale si susseguono lidi ben attrezzati e locali che fanno di questa spiaggia una destinazione adatta a qualunque vacanziero. Le spiagge sono dotate di tutti i comfort, lettini, ombrelloni, servizi igienici e persino campeggi e campi da gioco. Al calar della sera inoltre i lidi si animano di musica e spettacoli dal vivo capaci di attirare frotte di giovani che si scatenano a ritmo di musica. Un ulteriore bonus è dato dalla sua posizione, essa si trova infatti in centro città, raggiungibile con molta facilità in auto o a piedi.

2. Spiaggia di Aci Trezza

Aci Trezza, situata a circa 15 chilometri da Catania, si trova nel cuore della Riserva Marina Protetta dei Ciclopi. Qui si estende uno degli scenari più affascinanti della costa catanese, che le è valso l’appellativo di Riviera dei Ciclopi. Da un mare color zaffiro si ergono otto imponenti faraglioni neri (che secondo la leggenda sono i massi scagliati dal ciclope Polifemo contro Ulisse) e l’Isola Lachea.

La riviera è principalmente rocciosa, di origine vulcanica, ma nel tempo sono state istallate delle pedane in legno per consentire ai bagnanti di prendere comodamente il sole nei numerosi lidi che costellano la spiaggia. La Riviera dei Ciclopi si trova all’interno di un’oasi naturale protetta che ospita una fauna marina davvero straordinaria. Se sei amante delle immersioni non lasciarti assolutamente sfuggire questi fondali!

3. La spiaggia del Simeto

Spostandosi qualche chilometro a sud di Catania si arriva alla suggestiva zona alla Foce del Fiume Simeto. Qui la natura la fa da padrone e ti troverai immerso in un paradiso incontaminato fatto di sabbia bianchissima molto fine e le immancabili acque azzurre della Sicilia. La spiaggia del Simeto è il luogo perfetto se sei alla ricerca di pace e relax a stretto contatto con la natura, essa è situata infatti nella riserva naturale Oasi del Simeto ed è circondata da vegetazione rigogliosa e stormi di uccelli selvatici. Dopo una bella giornata la mare una visita del parco non può mancare!

4. La spiaggia di Praiola di Giarre

Tra le spiagge della zona di Catania, Praiola di Giarre offre uno spettacolo unico. Il litorale si estende lungo un’area agreste fatta di coltivazioni e ruscelli dall’acqua limpidissima. Sulla spiaggia, di origine vulcanica, il blu intenso del mare si fonde con il nero brillante dei ciottoli, regalando uno spettacolo molto suggestivo. La costa è inoltre circondata da un costone di tufo ricoperto di profumatissima macchia mediterranea.

5. La spiaggia di San Marco di Calatabiano

A due passi dall’Etna tra le foci dei fiumi Alcantara e Fiumefreddo si estende la spiaggia di San Marco Calatabiano. Essa è situata in una zona poco abitata e per raggiungerla è necessario attraversare un tratto dell’interland siculo, il che fa di questa spiaggia una delle meno frequentate e più tranquille. La lunga spiaggia di sabbia e ciottoli, l’acqua limpida, la natura incontaminata e l’atmosfera pacifica di questa spiaggia valgono senz’altro il tragitto per raggiungerla.

Le 5 spiagge più belle di Catania e dintorni