Quali musei visitare a Londra con i bambini

Musei per bambini a Londra: scopriamo insieme quali sono i musei più idonei della capitale del Regno Unito per portare i bambini

I musei per i bambini a Londra sono moltissimi. La capitale inglese infatti è una delle città che possono essere considerate a misura di bambino, grazie alle tante mostre, ai percorsi interattivi e alle tante attrattive turistiche dedicate proprio a loro. Vediamo quali sono i musei più adatti per portare i bambini durante le vacanze in Inghilterra. Uno di quelli più amati dai bambini è il Museo delle Cere di Madame Tussaud, dove si possono ammirare le statue di cera a grandezza naturale dei personaggi della famiglia reale, dello spettacolo, della moda e dello sport. Sono così realistiche che i bambini penseranno di vedere davvero i loro eroi dal vivo. Tra i musei più adatti ai bambini viene segnalato quello Nazionale di Storia, dove potranno vedere gli scheletri dei dinosauri e realistiche ricostruzioni in movimento che li lasceranno senza fiato. Applicazioni interattive e grandi spazi espositivi sono offerti da questo ampio museo il cui ingresso è gratuito, come nella maggior parte dei musei presenti a Londra , la capitale inglese.

A pochi passi dal museo sopra descritto potrete portare i vostri bambini a visitare lo Science Museum, dove potranno ammirare autoveicoli, aeroplani e macchine a vapore d’epoca, oltre a tanti gadget vintage di elettronica e alla ricostruzione del modulo lunare Lem. Al piano terra dello Science Museum c’è una grande area di intrattenimento per i più piccoli, con tanti giochi interattivi davvero divertenti, il The Garden. L’ingresso è gratuito, mentre sono a pagamento le esibizioni speciali, il cimena Imax e le prove di volo per i più grandicelli. Per i ragazzini potrebbe essere molto interessante e istruttivo visitare il famosissimo British Museum, uno dei più importanti al mondo per il valore dei reperti conservati, come la Stele di Rosetta e il Teschio di Cristallo proveniente dal Centro America. L’ingresso è gratuito, ma sono gradite le offerte. Un altro luogo dove portare i bambini a Londra è la Tate Modern , un’ex centrale, dove i bambini potranno vedere una grande astronave, simile a quella di Star Wars, che li lascerà stupiti e increduli.

I ragazzini che frequentano le medie potrebbero trovare interessante anche il War Museum, dove possono imparare la storia delle Guerre Mondiali attraverso percorsi tristi ma realistici, che i ragazzi apprezzeranno sicuramente. Anche qui non si paga l’entrata. Una volta visitati i  musei per bambini a Londra, potrete dirigervi verso i tanti parchi gioco e divertimento dedicati a loro. Hyde Park è il grande parco pubblico di Londra, ideale per portare a giocare i bambini più piccoli, mentre il Regent Park ospita il giardino zoologico dove i bambini possono ammirare animali provenienti da tutto il mondo. Tra i parchi gioco più amati dai bambini londinesi c’è il Coram’s Fields, situato nei pressi del British Museum. Da non perdere anche la tappa relativa a Temple Church, la sede storica dei Cavalieri Templari. L’ingresso è gratuito ma bisogna consultare la tabella degli orari in quanto sono molto limitati. Molto carina anche la passeggiata sul nuovo ponte pedonale, il Millenium Bridge e la London Eye, una delle ruote panoramiche più alte al mondo, per vedere Londra e i suoi dintorni dall’alto.

I ragazzi che frequentano le scuole troveranno interessante visitare la Torre i Londra, un’antica fortezza adibita a carcere che oggi ospita i gioielli della Corona. A pochi passi si trova il Tower Bridege Museum of London dove vedere un’esposizione interattiva sulla storia della capitale dell’Inghilterra. Da vedere anche il Museum of London Docklands, molto attrezzato per le famiglie con bambini, con una splendida galleria per i più piccoli e tante attrazioni per quelli un più grandi, come le ricostruzioni a dimensioni reali dei veicoli portuali del secolo scorso. Interessante anche l’Horniman Museum, situato a sud della capitale, nei pressi di Forest Hill. Il museo espone una gran quantità di collezioni antropologiche, provenienti soprattutto dall’Africa e tanti strumenti musicali esotici. Per la felicità dei bambini qui c’è anche un acquario molto carino e vengono organizzate attività su misura per loro e per la famiglia in genere. A Greenwich, nella periferia di Londra i bambini potranno ammirare il veliero inglese del 1869, il famoso Cutty Sark. Il biglietto per tutta la famiglia ha un costo di ventinove sterline. A Londra si possono portare i bambini a fare shopping nel Disney Store o al Bear Workshop, dove acquistare un orsetto su misura. Una delle attrazioni per bambini più belle del momento è la The making of Harry Potter, un’aposizione della Warner Bros con effetti speciali davvero spettacolari che i bambini apprezzeranno moltissimo. Londra quindi è una meta perfetta per le vacanze in famiglia.

Quali musei visitare a Londra con i bambini