Prima volta a Rio de Janeiro: consigli e precauzioni

Prima volta a Rio: informazioni utili per viaggiare in totale sicurezza e consigli per non perdersi le migliori attrazioni di questa splendida città

Se si viaggia per la prima volta a Rio, è molto probabile che ci si aspetti di trovare solo paesaggi da cartolina. Che Rio sia una delle più belle città del Brasile è innegabile, ma come molte località sudamericane è afflitta da gravi problemi di povertà. Il centro può essere raggiunto solo in autobus o taxi e, durante il tragitto, si passa in alcuni quartieri dove ciò è piuttosto evidente. Si consiglia quindi di alloggiare in centro, per tenersene il più lontano possibile, dato che si tratta di zone dove droga e violenza sono all’ordine del giorno.

Bisogna tuttavia ricordare che a Rio non ci sono zone completamente sicure, quindi è utile tenere gli occhi aperti. Innanzitutto è preferibile non spostarsi da soli, soprattutto col buio. Dopo il tramonto è bene evitare le spiagge e i luoghi più isolati, mentre in centro è sufficiente stare attenti. In caso si voglia visitare una baraccopoli, bisogna rivolgersi alle agenzie turistiche. Gli organizzatori sono sempre informati sui disordini, quindi eviteranno di far incorrere i turisti negli scontri tra trafficanti di droga e polizia.

Se ci si reca per la prima volta a Rio, dopo aver preso tutte le precauzioni necessarie, si può finalmente iniziare a visitare le attrazioni principali. Da non perdere è la montagna Pan di Zucchero, raggiungibile in funivia. Dalla sua cima si gode di una vista su Rio da togliere il fiato. Il famoso Cristo Redentore, invece, si trova sul Corcovado, un picco alto 700 metri nel Parco Nazionale Tijuca. Chi ama il mare e il sole, può senz’altro dedicare mezza giornata a rilassarsi sulla spiaggia di Copacabana o su quella di Ipanema, entrambe meravigliose e piene di vita.

Nel centro di Rio ci si può spostare invece in metropolitana e una tappa imperdibile è Praça Floriano, il cuore del centro storico. Qui vicino si trova il Museo di Arte Moderna, il Teatro Municipale e il Museo dell’Immagine e del Suono. La prima volta a Rio si vorrà sicuramente assaggiare alcuni piatti caratteristici della cucina brasiliana e il primo è indubbiamente la feijoada, da accompagnare con un bicchiere di caipirinha. I luoghi migliori per assaggiare queste e altre ricette sono le churrascarie, ristoranti tipici sparsi per il centro cittadino.

Prima volta a Rio de Janeiro: consigli e precauzioni