Sciare con vista sul mare della Costa Azzurra

Neve e sole a un'ora e mezza di strada dal litorale francese

La Costa Azzurra non è solo mare. Neve e sole sono garantiti a un’ora e mezza di strada dal litorale. Pochi i chilometri che separano Nizza, Mentone e Cannes dalle Alpi Marittime. Da certi picchi poi, mentre si è occupati a sciare, si può vedere addirittura il mare. E godere di tutti i piaceri che solo la neve sa regalare: sci su pista, da fondo, d’escursione. Il tutto senza dimenticare naturalmente i nuovi sport di discesa: snowboard, gobbe e ski cross.

Gli appassionati della montagna possono dunque scegliere per le loro settimane bianche il massiccio del Mercantour o dello Cheiron, senza per forza rinunciare alla bellezza del mare d’inverno. Una caratteristica della Costa Azzurra è la clemenza delle sue temperature nei mesi più rigidi. Un particolare che permette di vivere il litorale in modo dolce e piacevole.

Quindici le stazioni sciistiche a un’ora e mezza dall’aeroporto Nizza Costa Azzurra: Auron, Isola 2000, Valberg, Beuil, Castérin, Estenc, Gréolières, L’Audibergue, La Colmiane, Le Boréon, Peira Cava, Roubion, St-Dalmas-le-Selvage, Turini, Val Pelens.

Decisamente sotto il segno della neve e del sole, Isola 2000 che, grazie alla sua posizione eccezionale, fra i 1800 e i 2610 metri, coniuga più di altre località l’altitudine con la vicinanza del Mediterraneo. Con i suoi 120 chilometri di comprensorio sciistico, 43 piste di ogni livello e 21 impiani di risalita, questa stazione, tra le più innevate di Francia, s’impone come vetta degli sport di discesa delle Alpi del Sud: sci, snowboard in snowpark attrezzato con half-pipe, diversi moduli, big air, handrail e boardercross. Tantissime anche le attività rivolte ai più piccoli. Il Club des Piou-Piou accoglie i bambini, dai 3 anni e mezzo ai 6, in strutture attrezzate per iniziarli alla pratica dello sci. Il Club Esf, a partire dai 7 anni, organizza tutto l’inverso stage d’iniziazione e di perfezionamento alle gare, di formazione alla montagna e al fuori pista. Il Club Back to Back propone ai bambini tutte le strutture dello snowboard su misura per loro, con stage di divertimento e allenamento durante le vacanze.

Trascorrere qui l’inverno significa poi approfittare anche delle svariate attività non solo sciistiche: le terrazze del sole, le boutique, le serate di festa, gli intrattenimenti. Giocando sul contrasto mare e montagna, dopo una giornata sulle piste si può pensare di finire il pomeriggio in un locale della Croisette o della Promenade des Anglais, per continuare la serata in modo eccezionale approfittando delle proposte del Cannes Shopping Festival, del Carnevale di Nizza o della Festa deglia Agrumi di Mentone.

Da scoprire poi nei dintorni il Mercantour, uno dei nove parchi nazionali della Francia gemellato con il Parco Naturale Alpi Marittime in Italia. Un territorio protetto, ma aperto a tutti. Qui i visitatori scopriranno un patrimonio naturale e culturale molto diversificato. In pochi chilometri, si spazia dai paesaggi del Mediterraneo a quelli dell’Artico passando dagli scenari delle cime del Monte Bego o dell’Aithion, ai soleggiati uliveti della Bevera. Uno spettacolo sicuramente straordinario insieme a quello delle montagne innevate visibili dalla costa dove ci si rosola al sole.

Sciare con vista sul mare della Costa Azzurra