Galway, la capitale culturale d’Irlanda

Una vivace cittadina sull'oceano per immergersi nelle tradizioni della cultura irlandese

Cittadina dell’Irlanda occidentale, Galway è un piccolo borgo ricco di storia e tradizioni. Bagnata dall’Oceano Atlantico, la città è stretta in una piccola porzione di terra fra la baia e il Lough Corrib, il lago più grande della Repubblica d’Irlanda.

Presenta tipici paesaggi da cartolina, in particolare per le casette colorate che si affacciano sul mare. L’atmosfera nel porto è particolarmente suggestiva: sembra di fare un tuffo nel passato e vivere in un borgo di pescatori. Sul mare, in corrispondenza di un grande ponte, si trova il cinquecentesco Spanish Arch, punto di riferimento per tutti i cittadini. Da qui parte una passeggiata di circa un’ora che affianca l’oceano.

Se amate esplorare i paesi con strade colorate e locali caratteristici e conoscere le tradizioni della cultura locale, Galway è la città che fa per voi. A partire dalla grande piazza Eyre Square, riconvertita oggi in parte in uno spazio verde, si entra nel cuore della cittadina. La strada principale è Shop Street, una via piena di negozi e con edifici dalle facciate molto caratteristiche: in pietra o muratura colorata, con insegne eleganti e tanti tavolini dove fermarsi ad assaggiare un dolce tipico. La strada termina nel “Latin Quarter” un angolo ricco di ristoranti, pub e locali accoglienti, animato soprattutto la sera.

Vicino a Shop Street si trova la più bella casa medievale d’Irlanda, il Lynch’s Castle, con la facciata decorata con sculture e stemmi della famiglia Lynch e del re Enrico VII, e vicino la Collegiate Church of St.Nicholas, anch’essa medievale. La Cattedrale si trova invece appena fuori dal centro, vicino al grande campus universitario, maestosa e rifinita nei dettagli, vi consigliamo la visita dell’interno.

Il centro storico è molto piccolo, ma per immergervi davvero nell’atmosfera vivace della cittadina, perdetevi nelle stradine laterali. Incontrerete ad ogni angolo artisti di strada, turisti e soprattutto tanti studenti.

Galway è conosciuta anche per la rinomata National University of Ireland, che ospita 17 000 studenti. Vi invitiamo a entrare nel campus per una visita. Gli edifici ricordano stili diversi, dallo stile Rinascimentale al Modernismo e in particolare è conosciuto il Quadrangle, per la somiglianza con la location del film di Harry Potter, la “scuola di magia di Hogwarts”.
L’ideale è visitare l’Irlanda nei mesi estivi. Da Galway partono diverse escursioni, in particolare verso la zona del Connemara, che offre scorci spettacolari tra laghi, brughiere e spiagge di sabbia bianca.

Le scogliere di Moher, luogo mitico del territorio irlandese, possono essere raggiunte via automobile da Galway, percorrendo la strada del Burren che passa per Lisdoonvarna fino a Doolin e di lì la stradina panoramica diretta verso le falesie.

 

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo su Facebook, dove se sei interessato a tutto ciò che riguarda l’Irlanda, ti consigliamo il gruppo IRLANDA NEL CUORE.

Galway, la capitale culturale d’Irlanda