I castelli più belli della Francia

Che siano di stile rinascimentale, medievale o barocco, i castelli tra Loira, Pirenei e Borgogna fanno sempre sognare

I castelli sono strutture tipiche del medioevo, nati con lo scopo di fortificare e difendere, motivo per cui sono sempre sorti in posizioni strategiche come ad esempio su delle rocche. I castelli hanno sin dall’inizio ospitato guarnigioni di soldati con le loro famiglie, ma anche nobili signori. Con il trascorrere degli anni queste strutture sono diventate sempre più curate e affascinanti. In alcuni casi sono state trasformate in agglomerati di edifici fortificati, a volte comprendenti un borgo intero. Molte di queste fortezze sono giunte ai giorni nostri in condizioni pressoché intatte, perché più volte soggette a processi di ristrutturazione. Ad oggi esistono tanti castelli che sono meta di turisti. La Francia è uno dei Paesi dove ci sono più castelli in assoluto, tutti molto affascinanti. Se siete amanti del genere vi proponiamo alcune tra le più belle residenze di Francia.
Il Castello de Chenonceau si trova nella Valle della Loira, costruito su un antico mulino, si tratta di una sorta di casa patronale, è davvero molto affascinante. Se vi trovate nella regione dei Pirenei fate una visita al Castello de La Treyne, se invece preferite visitare la Borgogna andate a vedere il Castello de Longecour-En-Plaine, con gli anni è stato fortificato e abbellito. Pur essendo caduto in rovina il Castello de la Mothe-Chandeniers resta uno dei più affascinanti dell’intera Francia. Meritano una visita anche il Castello D’Ermenonville, che è tra i più antichi del Paese, e quello di Azay-le-Rideau, una delle prime costruzioni rinascimentali realizzate su di un’isola.
Insomma c’è molto da vedere in Francia, basta solo decidere in che zona concentrare il proprio interesse.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

I castelli più belli della Francia