Bourg-en-Bresse, nel cuore dell’Alvernia

Ecco i luoghi da non perdere nella cittadina amata da Margherita d'Austria

Bourg-en-Bresse è una cittadina della Francia orientale nella regione Alvernia-Rodano-Alpi, a 70 chilometri a nord-ovest da Lione. Scopriamone ora i luoghi e i monumenti più significativi. La Concattedrale dell’Annunciazione è una chiesa gotica nel complesso ma formatasi attraverso i secoli e perciò composta da parti di stili diversi. Per esempio, il coro e la facciata sono rinascimentali, mentre la chiave di volta e le vetrate sono gotiche.

Altri due gioielli di questo tipo di architettura sono la chiesa di Brou e il Monastero Reale. La prima è dedicata a San Nicola da Tolentino voluta da Margherita d’Austria e appartenente ai monumenti storici di Francia. Al suo interno si trova un mauseolo ad essa dedicato, così come riposano al suo fianco il marito Filiberto II e la madre di quest’ultimo, Margherita di Borbone.

Il Monastero Reale è stato edificato dalla stessa Margherita per commemorare il marito scomparso. Il terreno sui cui si erge era stato scelto in precedenza per sepolture durante molti secoli. Infatti, sono state ritrovate tombe paleocristiane e alcuni sarcofagi sono esposti nella stessa chiesa. All’interno è possibile visitare il Museo municipale dove sono esposte statue religiose risalenti dal XIII al XVII secolo così come dipinti d’arte religiosa antica e moderna, sia di artisti francesi che internazionali. È possibile anche ammirare collezioni di mobili e di porcellane.

A Bourg-en-Bresse si trovano anche delle residenze che in passato hanno avuto un ruolo fondamentale, come ad esempio l’Hotel Marron des Meillonnas e l’Hotel Dieu, risalente al XVII secolo e utilizzato prima della Rivoluzione Francese come ospedale. La sua farmacia è ancora intatta e permette di vedere oggetti, piante, libri antichi e molti pezzi da collezione riguardanti questo lavoro.

Il Lycée Lalande, di stile gotico, è un vecchio collegio gesuita. Anch’esso è annoverato tra i monumenti storici di Francia ed è attualmente utilizzato per l’insegnamento delle materie scientifiche. È l’unico edificio civile francese decorato con la Medaglia della Resistenza, concessa dal General Charles de Gaulle. Al suo interno si può visitare l’unica cappella barocca di Bourg. Qui hanno studiato André-Marie Ampère e Gustave Doré e per la sua lunga storia custodisce anche una collezione di oggetti del XIX secolo, come vecchi modelli di pile o bobine.

Immagini: Depositphotos

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Bourg-en-Bresse, nel cuore dell’Alvernia