Anche Fido va in vacanza

Consigli pratici per mettere le famiglie che vivono con un cane o un gatto nelle condizioni di viaggiare

C’è chi pensa già alle prossime vacanze estive perché deve portarsi dietro anche il cane. Un’impresa spesso non facile per chi vuole partire in compagnia del proprio amico “peloso”. In Italia almeno il 40 per cento delle famiglie vive con un cane e durante i mesi estivi, soprattutto, si trova a dover cercare una soluzione per organizzare le ferie. Spesso con scarsi risultati. Non tutti gli alberghi accettano infatti volentieri chi viaggia con un animale, anzi. La maggioranza degli italiani che desiderano andare in vacanza con la propria bestiola si scontra con la cronica mancanza di strutture ricettive pet friendly e di servizi dedicati. A dare una mano a tutti coloro che decidono di portare in villeggiatura il proprio 4 zampe, ci pensa la guida Amici in Vacanza, promossa da Amici, Associazione onlus per la difesa dei diritti degli animali, in collaborazione con Royal Canin, azienda specializzata nella produzione di alimenti secchi e umidi di alta gamma per cani e gatti, che ha ottenuto il Patrocinio del Comune di Milano e l’apprezzamento da parte dell’ex Ministro del Turismo, Michela Vittoria Brambilla, in quanto strumento utile a contrastare la piaga dell’abbandono estivo degli animali domestici.

Ben 1.300 le strutture turistiche presenti in Italia segnalate nelle oltre 350 pagine della Guida, in cui è possibile soggiornare insieme al proprio animale domestico. E’ consultabile online direttamente sul sito Amici.it, la guida può essere anche scaricata per il navigatore. Saranno così necessari pochi click per essere guidati alla destinazione scelta per trascorrere un weekend o le ferie estive col proprio animale.

Per gli amanti del mare, lungo la nostra penisola non mancano strutture balneari in grado di regalare svago e relax sia ai cani che ai loro padroni. Ad Albissola Mare, in provincia di Savona, lo stabilimento Bau Bau Village offre molti servizi per i nostri amici 4 zampe: un’ampia spiaggia con capanne di paglia, comodi lettini relax, una piscina, docce calde e fredde e un corner dove acquistare prodotti alimentari per animali. E ancora: campo agility, piattaforma galleggiante per tuffi e, novità 2010, un presidio veterinario permanente come punto di primo soccorso. A Bibione, in provincia di Venezia, il luogo dove ritemprarsi col proprio animale è la Spiaggia di Pluto. Attrezzata con 190 ombrelloni, sdraio per i padroni e lettini per i cani, mette a disposizione degli ospiti docce per animali, ciotole d’acqua,sacchetti per la raccolta delle deiezioni e alimenti specifici per ogni tipo di cane. Aperta dal 2009, il Villa Bau Village è la prima spiaggia per cani all’interno di Roma. Che vanta un’area attrezzata di 15mila mq con una piscina di 50 metri di lunghezza per i tuffi.

Anche Fido va in vacanza