Nella Gallia di Asterix e Obelix: i luoghi da visitare

Quali sono i luoghi della Francia che hanno fatto da sfondo alle avventure storico-umoristiche di Asterix, Obelix e dei loro amici

Le avventure di Asterix e di Obelix, i personaggi dei fumetti francesi creati da Albert Uderzo e René Goscinny, si svolgono soprattutto nell’antica Gallia ovvero tutto quel territorio che corrisponde praticamente alla Francia.

Sfogliando le pagine fin da bambini abbiamo visto i due eroi nel loro villaggio e negli accampamenti durante le battaglie, ma anche attraversare paesaggi, villaggi e cittadine dal sapore medievale. Ma quali sono questi luoghi che hanno fatto da sfondo alle avventure storico-umoristiche di Asterix, Obelix e dei loro amici?

Uno di questi è Agedincum, oggi Sens, l’antica capitale dei Galli Senoni. È una città attraversata da una strada Romana a cento chilometri a Sud di Parigi, in Borgogna. Qui furono posti i quartieri invernali da Gaio Giulio Cesare nel 53-52 a.C.. È famosa per la cattedrale di Saint-Étienne costruita nel XII secolo che è stata la prima cattedrale gotica di Francia e a cui si ispirarono per ricostruire la cattedrale di Canterbury, in Inghilterra.

sens-borgogna-asterix

La città di Sens, in Borgogna @123rf

Un altro è Segodunum (che significa “fortezza vittoriosa”), l’attuale Rodez, in Occitania, una cittadina dove il tempo sembra essersi fermato con Asterix. Oltre alla cattedrale, una meraviglia gotica, completata all’inizio del XVI secolo dopo 300 anni di lavoro, al Palazzo Vescovile e alla Casa di Armagnac, vale la pena passeggiate tra i vicoli del centro storico, tuttora ben conservato, scolpito nella pietra, nell’arenaria ocra e nell’ardesia bluastra, che oggi pullulano di caffè e di negozi.

Un altro luogo è Durocorturum (“fortezza rotonda”, l’attuale Reims, a Est di Parigi, una città di 2000 anni che oggi ha l’onore di possedere ben quattro monumenti riconosciuti dall’Unesco come patrimonio dell’umanità: la Cattedrale di Notre Dame, che tra l’816 e il 1825 visto l’incoronazione di ben 33 Re di Francia, il palazzo di Tau, la basilica di Saint Remi e il Museo Saint Remi. Secondo la leggenda, Reims è stata fondata da Remo, fratello del fondatore di Roma. È questa la zona di produzione dello Champagne, un motivo in più per andare alla scoperta di Reims.

reims-cattedrale-asterix

La Cattedrale di Reims @123rf

E infine citiamo Gesocribate, oggi Le Conquet, borgo di mare della Bretagna nonché il Comune più a Ovest della Francia. Là dove la terra finisce si sono svolte moltissime delle avventure di Asterix. È proprio in Bretagna (l’Armorica dei fumetti) che si trova il piccolo villaggio gallico dove vivono i personaggi del fumetto e che si ostina a resistere alla conquista Romana con l’ausilio di una pozione magica.

Con un piccolo centro storico ben tenuto, su cui s’affacciano le tipiche case bretoni, per i francesi Le Conquet è una meta di mare con spiagge molto frequentate d’estate. Per noi la temperatura dell’acqua sarebbe troppo fredda, ma vale assolutamente una visita. Specie se siete fan del guerriero Gallico più famoso del mondo.

le-conquet-bretagna-asterix

La cittadina di Le Conquet, in Bretagna @123rf

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Nella Gallia di Asterix e Obelix: i luoghi da visitare