L’ultimo fiume selvaggio d’Europa è in pericolo. L’appello internazionale per salvarlo

Vjosa Forever, la campagna internazionale per salvare il fiume che scorre nel Cuore blu dell'Europa

Si chiama Vjosa ed è considerato, all’unanimità, l’ultimo baluardo dell’autenticità del nostro continente. Ci troviamo in Albania, è qui che esiste l’ultimo fiume incontaminato d’Europa, quello dove l’intervento umano non è ancora arrivato, almeno fino a questo momento.

Il Vjosa, in albanese Vjosë e in greco Aóos, scorre per circa 270 km dalla Grecia Nord occidentale, nella catena del Pindo, fino all’Albania meridionale. Il suo percorso si snoda tra i Balcani, sfociando alla fine nel Canale di Otranto a meno di 30 km da Valona.

La zona attraversata dal fiume, ribattezzata come il Cuore blu dell’Europa, regala uno spettacolo di straordinaria bellezza grazie alle aree totalmente incontaminate che circondano il bacino. Tuttavia, l’ultimo fiume selvaggio d’Europa è ora a rischio a causa di alcuni progetti che puntano a realizzare degli impianti idroelettrici inserendosi in maniera aggressiva nel territorio.

Da diversi anni ormai, infatti, alcune grandi aziende dell’industria idroelettrica, hanno messo gli occhi su questo paradiso naturale minacciando, attraverso varie proposte, una delle poche aree naturali, e ancora intatte, nel nostro continente.

Consapevoli della minaccia, cittadini, attivisti e ambientalisti albanesi, e non solo, hanno chiesto il sostegno politico di istituire il Parco Nazionale del fiume Vjosa per proteggerlo definitivamente da eventuali interventi dell’uomo. All’appello si sono uniti anche scienziati e personaggi celebri, come Leonardo di Caprio, per scongiurare, appunto, la deturpazione del paesaggio.

L’obiettivo è quello di creare un piano di gestione integrata dei bacini idrografici valorizzando le potenzialità dell’ecoturismo in questa area, proteggendo inoltre le migliaia di specie che vivono lungo il fiume. Nonostante l’anno scorso le autorità albanesi hanno annunciato la volontà di istituire il parco, a causa della pandemia e della conseguente crisi economica, i progetti per la salvaguardia del fiume sono stati messi in standby.

Il timore più grande è quello che i progetti di costruzione prendano il sopravvento. Così ecco che è nata Vjosa Forever, la campagna internazionale di Patagonia, alla quale hanno fatto eco tantissime altre voci, volta a preservare il futuro di questo bacino idrografico incontaminato e a creare, finalmente, il Parco Nazionale del fiume così da poterlo salvaguardare oggi, domani e sempre.

vjosa

Vjosa, valle del fiume in Albania

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

L’ultimo fiume selvaggio d’Europa è in pericolo. L’...