New York non rinuncia al Natale: apre la pista al Rockefeller Center

La città di New York si preparara a festeggiare nel nome della tradizione, inaugurando la pista di pattinaggio e il nuovo albero di Natale

In questo 2020 il Natale sarà salvo? Ancora nulla è certo, di sicuro però tutto il mondo sta cercando di non rinunciare a una festività così importante, dal grande significato di rinascita e speranza. Nonostante, infatti, la pandemia globale abbia modificato le nostri abitudini, il nostro modo di viaggiare, relazionarci e stare insieme agli altri, nessuno vuole rinunciare a una celebrazione così fondamentale che significa “calore e famiglia”.

Tant’è che New York si è già vestita a festa, ricca di addobbi e festoni, soprattutto nella zona del Rockefeller Center dove il 21 novembre si inaugurerà la grande pista di pattinaggio.

Visti i tempi, a scopo precauzionale, l’accesso alla pista (che sarà aperta al pubblico fino al 17 gennaio 2021) sarà consentito solo a un numero limitato di persone, tale da permettere il distanziamento sociale e la sicurezza dei movimento, senza però rinunciare al divertimento.

L’inaugurazione è un segnale molto forte non solo per i newyorchesi, ma anche per tutta l’America e il mondo intero che, probabilmente – in base alla propria situazione sanitaria – cercherà di portare un pezzo della propria tradizione delle feste in ogni luogo. Un modo per manifestare la voglia di guardare avanti, di essere fiduciosi, speranzosi e ottimisti verso il nuovo anno (e in un periodo migliore). Ovviamente il tutto nel pieno rispetto delle regole e in condizioni di estrema sicurezza.

La tradizione a New York, dunque, continua. Si pensi solo che la pista è stata aperta nel 1936 e da allora ogni anno rappresenta un appuntamento fisso per gli abitanti della zona (e non solo) che vengono al Rockefeller Center per respirare la magia del Natale, tra addobbi e un grande albero natalizio.

Un albero che però, quest’anno, ha fatto sorridere il mondo intero per la sua strana forma. Sui social la foto di questo albero alto 23 metri, striminzito e dalla chioma poco folta, è diventata subito virale e molti ci hanno scherzato su, ricordando l’albero di natale Spelacchio che ha fatto il suo ingresso nella piazza italiana della Capitale.

Molti, però, hanno mostrato anche molta tenerezza nei suoi confronti sostenendo che anche lui è leggermente provato a causa del Coronavirus. Insomma, la magia del Natale – ridendo e scherzando – sta già iniziando a farsi sentire, come la voglia di tornare a viaggiare.

New York Natale pista Rockefeller Center albero

La pista di pattinaggio al Rockefeller Center di New York e l’albero di Natale dello scorso anno. Fonte: iStock

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

New York non rinuncia al Natale: apre la pista al Rockefeller Center