Aachoo: la nuova opera d’arte di Banksy a Bristol

Lo street artist è tornato a casa: per le strade di Bristol un nuovo murales che racconta la pandemia

Bristol, dicembre 2020. La figura di un’anziana signora intenta a starnutire fragorosamente compare sul muro di un edificio della ripidissima Vale Street. Non ci sono dubbi, Banksy è tornato a casa.

Lo street artist più famoso e ricercato del mondo ha deciso di concedere al mondo un altro dei suoi capolavori prima della fine di questo 2020. Non uno qualunque, intendiamoci, ma un murales che riflette la condizione di pandemia mondiale, rappresentata, per l’appunto, da un’anziana signora che starnutisce e perde la dentiera. Il nome dell’opera? Ovviamente si chiama Aachoo, il verso naturale che tutti noi compiamo quando starnutiamo.

Il nuovo murales di Banksy è stato realizzato a Bristol, città originaria dell’artista che conserva alcune delle opere più belle come Well-Hung Lover sulla Frogmore Street e Ragazza con turbante. Appena l’opera è stata avvistata, nei giorni scorsi, la città inglese si è apprestata a condividere sui social network l’ultima opera firmata dall’anonimo artista.

Ancora una volta, il murales realizzato da Banksy risulta attualissima. Lo street artist è famoso in tutto il mondo proprio per la scelta di utilizzare l’arte come strumento, nobile e indiscusso, di denuncia sociale. Questa volta, la vecchietta con foulard in testa, starnutisce violentemente, perdendo dentiera, bastone e borsetta: un chiaro riferimento alla pandemia che ha messo in ginocchio il mondo intero e che ha colpito, più di altri gli anziani.

Per Banksy, in realtà, non è il primo murales a tema Covid. Lo scorso luglio, infatti, l’anonimo artista ha realizzato un’opera sul treno della metropolitana di Londra raffigurante un’invasione inaspettata di alcuni ratti. L’opera intitolata If You Don’t Mask, You Don’t Get, fu realizzata come un invito alla popolazione mondiale all’utilizzo della mascherina nei luoghi pubblici, come appunto i mezzi di trasporto.

Nonostante il nobile intento e il profondo significato però, l’opera fu cancellata dalla Transport for London per violazione delle norme anti-graffiti.

Ma torniamo a oggi e a un interessantissimo dettaglio di Aachoo. Accanto alla foto del murales, pubblicata dallo stesso Banksy sul suo profilo Instagram per rivendicarne la firma, è apparsa l’immagine di un uomo con un ombrello che finge di essere stato spinto dallo spostamento di aria provocato dallo starnuto dell’anziana. E se quell’uomo fosse lo stesso Banksy? “La caccia” all’artista è partita!

Bristol, opera di Banksy

Banksy, la nuova opera a Bristol che riflette la pandemia da Coronavirus

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Aachoo: la nuova opera d’arte di Banksy a Bristol