Meteo: ponte dell’Immacolata con continue perturbazioni

Il meteo del Ponte dell’Immacolata sarà caratterizzato da correnti che sorvoleranno la nostra Penisola da Nord a Sud.

Il meteo del Ponte dell’Immacolata sarà caratterizzato da correnti che sorvoleranno la nostra Penisola da Nord a Sud.

Una di queste correnti arriverà venerdì sulle Alpi e scenderà lungo tutto lo Stivale per il giorno dell’Immacolata.
Darà luogo a piogge e rovesci già da sabato mattina su parte del Centro-Sud, in particolare su regioni come le Marche, la Campania e la Calabria tirrenica.

Ma la corrente porterà anche qualche nevicata sulla dorsale centro-settentrionale a partire dai 1.500 metri.
In seguito si porterà al Sud, agendo sul Nord-Est della Sicilia, in Calabria e Puglia, per poi andare a esaurirsi lentamente.

Sul resto d’Italia, secondo quanto preannunciato da 3B Meteo, il tempo nel giorno dell’Immacolata migliorerà e si assisterà ad ampie schiarite, a eccezione dell’arco alpino.

Saranno soprattutto le zone di confine a rimanere interessate da nubi e da un po’ di neve, in attesa dell’ennesimo fronte in arrivo dal Nord che innescherà un’intensificazione dei fenomeni a partire dai confini franco-svizzeri.
Anche per domenica è possibile qualche nuovo rovescio o temporale al Centro-Sud.

Il sopraggiungere di tali correnti porterà anche a un calo delle temperature per via dell’aria via via più fredda. Sarà l’anticipo di una fase decisamente più fredda che è attesa per la prossima settimana.

I meteorologi confermano, infatti, una vasta irruzione di aria fredda su tutta l’Europa. Correnti artiche dilagheranno dalla Scandinavia portando l’inverno a ruggire sul Vecchio Continente.

Meteo: ponte dell’Immacolata con continue perturbazioni