La città che fa da sfondo a “Gli anni più belli”, il nuovo film di Muccino

Gabriele Muccino ha scelto, per il suo ultimo lavoro cinematografico, la sempiterna Roma

Quella di Gabriele Muccino è una storia che racconta le avventure di quattro ragazzi, ma anche le vicende di un’Italia che, nel corso dei decenni, è cambiata davvero tanto. E come poteva il regista non scegliere la splendida Roma come location principale per il suo ultimo film, Gli anni più belli?

Proprio la città capitolina ha fatto da sfondo alla maggior parte delle riprese del capolavoro cinematografico che vede, tra i suoi più grandi nomi, attori del calibro di Pierfrancesco Favino, Micaela Ramazzotti, Kim Rossi Stuart e Claudio Santamaria. Per l’occasione, l’intera capitale ha rallentato i suoi ritmi: la produzione ha avuto accesso a molte delle zone più belle di Roma, e il set si è prolungato per ben 9 settimane.

Una delle scene più belle e intense del film è senza dubbio quella che vede protagonista la Fontana di Trevi, celebre capolavoro in marmo e travertino che rappresenta ancora oggi un’attrazione turistica famosa in tutto il mondo. Si dice che gettarvi una monetina a occhi chiusi, voltando le spalle a Palazzo Poli che sovrasta il monumento, sia un gesto portafortuna. Quel che è certo è che la fontana rimarrà indelebile nei nostri ricordi per il famosissimo bagno di Anita Ekberg nel grande capolavoro di Fellini, La dolce vita.

roma-vicolo-scooter

Un vicolo di Roma @123rf

E proprio sulle orme di questo pezzo di storia del cinema italiano, Muccino ha diretto una scena che ritrae la Ramazzotti intenta a tuffarsi nella fontana. Ma sono molte altre le meraviglie di Roma che rimarranno impresse sulla pellicola, grazie al film Gli anni più belli. Dai panorami più noti della città eterna alle sue viuzze sconosciute, dove si respira la vera atmosfera della capitale. Non mancano le scene che ritraggono il lungotevere, com’era tanto tempo fa e come lo vediamo oggi, diverso ma sempre ricco di vita e di colori.

Altre riprese sono state girate naturalmente a Cinecittà, i famosissimi studi cinematografici che sorgono nel cuore di Roma. E per completare il quadro, Muccino ha inserito anche un’altra splendida location italiana. Nel film, la giovane Gemma trascorre un periodo della sua vita a Napoli, e la splendida città partenopea fa capolino in alcune scene tra le più commoventi di tutta la pellicola.

roma

La Roma più iconica @iStock

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

La città che fa da sfondo a “Gli anni più belli”, il nuo...