I posti da scegliere in aereo se vuoi farti una lunga dormita

Se siete tra coloro che in aereo vorrebbero solamente dormire, questo è il posto che dovreste scegliere

Cosa c’è di meglio di una bella dormita se dovete volare per tante ore? Riuscire a riposarsi a bordo di un aereo può essere fondamentale per arrivare a destinazione già pronti a godersi una splendida vacanza, o anche semplicemente per passare il tempo. E che dire di chi viaggia per lavoro? Non molti sanno, però, che ci sono diversi trucchetti per dormire in aereo. Uno di questi riguarda la scelta del posto.

Per riuscire a fare un buon sonno anche mentre si vola è importante tenere a mente alcuni piccoli suggerimenti. Ad esempio, nelle ore precedenti l’imbarco evitate l’acool e il caffè, che eccitano il sistema nervoso e favoriscono la disidratazione – sapevate che questa è una delle cause principali della comparsa dei sintomi del jet lag? Inoltre dovreste portare con voi una mascherina per gli occhi e dei tappi per le orecchie, così da ricreare le condizioni migliori per un buon riposo. In alcuni casi, potrebbero essere utili degli integratori di melatonina che favoriscono il sonno.

Ma torniamo alla scelta del posto a bordo: per garantirvi il massimo relax, al momento della prenotazione assicuratevi di avere un sedile vicino al finestrino. I motivi per cui questa è l’opzione migliore sono diversi. Innanzitutto la presenza del finestrino come piano d’appoggio per la testa permette di mantenere un corretto allineamento del collo con la colonna vertebrale. E poi non verrete disturbati dai vostri vicini che devono andare in bagno o che vogliono sgranchirsi le gambe.

Naturalmente, di posti vicino al finestrino ce ne sono molti. Assicuratevi di avere un sedile all’incirca a metà della cabina: se siete in fondo, vicino alle toilette, sentirete il rumore di tutti coloro che vanno in bagno e anche lo sciacquone. Nella parte anteriore invece rischiate di avere a che fare con il via vai degli assistenti di volo e con i rumori della cucina. Anche la prima e l’ultima fila sono da evitare, perché i sedili solitamente non sono reclinabili e potrebbero risultare scomodi.

Certo, la cosa migliore sarebbe poter usufruire di un posto in Business Class o in First Class: i sedili sono decisamente più comodi e spaziosi. Se non volete acquistare un biglietto così costoso, controllate che non abbiate diritto ad un upgrade grazie ai punti frequent flyer. A volte anche parlandone con il personale di terra è possibile ottenere un posto migliore, soprattutto se l’aereo non è completamente pieno.

dormire in aereo

Il posto migliore per dormire in aereo – Fonte: iStock

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

I posti da scegliere in aereo se vuoi farti una lunga dormita