Soggiorno in hotel: si può scendere in pigiama nella sala colazioni?

Pigiama, vestaglia, ciabattine: con un "look" così si può davvero fare colazione in hotel, accanto agli altri ospiti?

Quando si soggiorna in hotel, ci si sente sempre un po’ a casa propria: ma siamo sicuri che sia ammesso proprio tutto, compreso scendere in pigiama nella sala colazioni?

Che le vacanze, nella maggior parte dei casi, facciano rima con relax è un dato di fatto. C’è però chi prende un po’ troppo alla lettera questo concetto, e arriva a sfidare il buon gusto: vi è mai capitato di trovare, al buffet della colazione, gente coi pantaloni del pigiama addosso?

Sì perché, molto spesso, gli ospiti di un albergo fanno colazione immediatamente dopo il risveglio e – invece di indossare un paio di pantaloni, fossero anche della tuta, e una t-shirt o una felpa – preferiscono recarsi al buffet con lo stesso “outfit” con cui sono andati a dormire la sera prima. Ecco quindi che vi potreste ritrovare a sorseggiare la vostra tazza di caffè fumante accanto ad una signora in pigiama, vestaglia e ciabattine ai piedi.

Ma davvero ci si può presentare così nella sala colazioni? Sebbene – salvo casi eccezionali, rappresentati soprattutto da hotel di fascina molto alta – non ci sia un vero e proprio regolamento che lo vieti, non è carino adottare questo tipo di look nei confronti degli altri ospiti.

Il web è infatti pieno di commenti indignati, e di foto che ritraggono i propri “compagni di soggiorno” mentre scelgono le loro brioches al buffet allestito per la colazione: di norma, ciò che si prova è un senso quasi di disgusto, per chi si trova ad addentare le sue uova col bacon di fianco ad un signore coi capelli arruffati e il pigiama addosso. Per non parlare di chi si presenta a piedi nudi (sì, succede anche questo).

A confermare quanto sia inopportuno un look di questo tipo, sono gli esperti di etichetta e buone maniere: scendere nella sala colazioni di un hotel in pigiama è il massimo della sciatteria e della trasandatezza, concordano tutti. Perché, sebbene ogni albergo inviti i suoi ospiti a rilassarsi come se fossero a casa propria, ci sono dei limiti da rispettare: nella propria camera ciascuno può vestirsi come gli pare, ma quando si accede ad uno spazio comune le cose cambiano, e la sensibilità delle altre persone va sempre rispettata.

Perché è proprio questo il punto: vestirsi in modo inappropriato significa non tenere minimamente in conto le altre persone, significa mancare di rispetto agli altri ospiti ma anche allo staff dell’hotel. Quindi, alla domanda “si può indossare il pigiama nella sala colazioni di un albergo?”, la risposta è una sola: assolutamente no.

Soggiorno in hotel: si può scendere in pigiama nella sala colazi...