Cosa mettere in valigia per una settimana di vacanza al mare

I bagagli sono sempre l’ultima cosa da preparare prima di partire per le vacanze. Ecco cosa non devi dimenticare di mettere in valigia per andare al mare una settimana

Ogni volta che bisogna partire c’è il solito dilemma: cosa mettere in valigia? La prepari con calma la sera prima della partenza ma poi, puntualmente, arrivati in albergo, ti accorgi di aver dimenticato lo spazzolino da denti o quel paio di scarpe che ti piaceva tanto. Segui i nostri consigli per preparare la valigia per una settimana di vacanza al mare e poi non dovrai fare altro che partire!

Tutto sta nell’organizzarsi per settori e partire dalle cose basilari, che servono a tutti per qualsiasi viaggio. Per prima cosa, l’abbigliamento intimo: slip, reggiseni se si è donne, calze, pigiami. Mai dimenticare le ciabatte, sia quelle per la spiaggia che quelle per la doccia, i costumi da bagno, il telo da mare, gli occhiali da sole, tante t-shirt e abiti di lino o cotone. Ricorda di portare sempre una felpa o una giacca per la sera, un foulard per le giornate più ventose e un k-way in caso di pioggia.

Passiamo alle apparecchiature tecnologiche, come cellulare, caricabatterie, alimentatori, adattatori se per caso viaggiamo in un Paese estero. E una macchina fotografica, se siamo di quelli a cui piace immortalare ogni momento della vacanza.

Può essere utile portare un sacco per la biancheria sporca e una fotocopia dei documenti per le emergenze.

Nel beauty, non devono mancare lo spazzolino e il dentifricio, il deodorante, le spazzole, pinzette, forbicine, fazzoletti, detergenti vari per il corpo e i capelli. Naturalmente, il rasoio per la barba per gli uomini e l’occorrente per il make up per le donne. Per una vacanza al mare, mai partire senza crema solare e protezione per viso e capelli.

Buona norma anche portare un piccolo kit di pronto soccorso, con cerotti, un antidolorifico, un antipiretico, un antinfiammatorio e, visto che parliamo di vacanze al mare, un repellente per le zanzare.

Inoltre, tenete presenti alcuni consigli: segnatevi i numeri importanti su un’agendina, potreste aver bisogno di chiamare qualcuno e non avere il telefono carico. Dividendo tutto in buste o sacchetti, si avrà una valigia ordinata e si faticherà meno per trovare le cose.

Se viaggiate con bambini, lasciate un po’ di spazio per i loro giochi, per il salvagente e i braccioli da gonfiare in spiaggia. E buone vacanze!

Cosa mettere in valigia per una settimana di vacanza al mare