Soggiorno romantico a Vis, nella splendida Croazia insulare

Cosa vedere e cosa fare a Vis, la bella isola della Croazia nel mar Adriatico, perfetta per una vacanza in coppia tra relax e natura.

Situata nel cuore del Mar Adriatico, Vis è la più lontana del gruppo di isole dalmate appartenenti alla Croazia che sembrano quasi ormeggiate nel mare antistante la città e il porto di Spalato: Brač, Korčula, Hvar, Šolta… Più piccola delle precedenti, si affaccia con i suoi soli 90 chilometri quadrati di estensione sul mare aperto, a ovest, e guarda verso le coste italiane dell’Abruzzo. Con un salto o qualche bracciata a nuoto, Pescara sembra raggiungibile in un attimo.

Meno battuta della vicina Korčula, nota destinazione turistica balneare presa d’assalto ogni estate da viaggiatori europei, specialmente italiani e tedeschi, la piccola Vis (Lissa per gli italiani) è la meta perfetta per una romantica vacanza in Croazia e un soggiorno marino all’insegna del benessere, del riposo e dello svago in un ambiente ancora selvaggio dove la macchia mediterranea la fa ancora da padrona.

Il tour di Vis è anche un viaggio nel tempo nelle isole della Croazia che hanno fatto la storia di questo tratto di mare dove a lungo fecero base i veneziani per i loro traffici nel Mediterraneo orientale. Inoltre, Lissa fu teatro di una battaglia navale tra la marina italiana e quella austriaca nel lontano 1866. In questa guida andremo alla scoperta dei luoghi più incantevoli dell’isola dove trascorrere una vacanza romantica in coppia.

I due principali centri urbani sono Vis, sulla costa orientale, e Komiza (Comisa), sulla costa occidentale di quest’isola della Croazia. Distano l’una dall’altra una decina di chilometri lungo una strada di collegamento agibile con auto, jeep e con motorini: in un quarto d’ora potete dunque spostarvi comodamente tra queste e altre località, prevalentemente situate sulla costa, spiagge e lidi. Per prima cosa, dunque, informatevi sul noleggio di scooter, quattro ruote o biciclette (se siete grandi sportivi).

All’arrivo dal mare di Croazia di fronte a Spalato si aprirà davanti a voi una bellissima località, con i suoi palazzi in pietra o mattoni e i tetti di un bel rosso uniforme. Potrete decidere di fare base nella cittadina di Vis, oppure di spostarvi a Komiza, oppure ancora a Rukavac: affittacamere, piccoli alberghi e b&b non mancano, per offrirvi un’accoglienza premurosa e piacevole.

Se sceglierete di stabilirvi nella cittadina di Vis, potrete dedicarvi in primo luogo all’esplorazione del suo piccolo centro, a partire dal porticciolo molto caratteristico, con le imbarcazioni dei pescatori ormeggiate verso riva, su cui veglia la torre di Kula Perasti. Visitate il museo archeologico, situato nella fortezza Gospina batarija, con oggetti provenienti dalle collezioni di istituzioni museali di Zagabria e di Spalato.

Quanto alle spiagge, tra Vis e Komiza avrete l’imbarazzo della scelta: poco attrezzati, i lidi e le calette dell’isola sono piccoli paradisi dove l’intimità è (quasi sempre) garantita. Raggiungibili a piedi o a volte solo in barca, le spiagge di Vis sono prevalentemente ghiaiose o ricoperte di piccoli ciottoli e si affacciano su un mare limpidissimo. In questa zona della Croazia, è possibile anche organizzare uscite in barca per immersioni e snorkeling per esplorare i fondali dell’Adriatico.

Dalle spiagge all’entroterra, Vis offre agli appassionati di trekking tante occasioni per lunghe camminate tra gli arbusti della macchia mediterranea e le colture che hanno segnato la storia del Mare Nostrum: l’ulivo, il fico, la vite. Raggiungete le cantine dei produttori dell’isola per assaggiare il vino, che qui si produce da secoli, il liquore passito chiamato prošek e tanti altri prodotti tipici. Se cercate dove mangiare, le taverne non mancano, tutte attrezzate per preparare piatti freschi della cucina mediterranea, con olio e olive, tanta verdura e pesce in quantità.

Non lasciate Vis senza aver visitato anche l’isoletta di Biševo e le altre isole dell’arcipelago di Komiza che si trovano al largo della costa sudoccidentale; per le escursioni chiedete informazioni a Komiza. Durante una romantica gita in catamarano, avrete l’opportunità di avvicinarvi alle grotte marine, quelle di Modra Špilja, dove ammirare gli splendidi colori, riflessi e giochi d’acqua che si formano all’interno di queste cavità. E poi, tornati in porto, fermarvi a contemplare il sole calare all’orizzonte, durante il tramonto.

Per raggiungere l’isola di Vis dalle coste della Croazia, il punto di riferimento è Spalato. Da qui partono i traghetti alla volta del porto della cittadina omonima, con una certa frequenza d’estate, un po’ meno d’inverno. In alternativa, si può optare per qualche compagnia di navigazione che collega l’Italia – essenzialmente il porto di Ancona – all’isola stessa, senza passare per Spalato. Naturalmente vi sono numerosi attracchi per imbarcazioni a vela e a motore nei porticcioli locali.

Soggiorno romantico a Vis, nella splendida Croazia insulare