Alla scoperta del Lago Schwarzsee, paradiso delle vacanze nella natura tra le Alpi svizzere

Scopriamo il Lago Schwarzsee, quando andare e le attività da non perdere in questo angolo di natura incontaminata nel Canton Friburgo

Foto di Maria Grazia Casella

Maria Grazia Casella

Giornalista specializzata in Travel

Giornalista esperta di viaggi e turismo, ha fatto della passione per il viaggio una professione, che l’ha portata a visitare oltre 80 paesi in tutti i continenti.

Incastonato tra le montagne del Canton Friburgo, il Lago Schwarzsee è un vero e proprio paradiso per gli amanti della natura, della tranquillità e delle attività all’aria aperta. Circondato da boschi rigogliosi e cime imponenti, come il Kaiseregg, lo Spitzfluh e lo Schwyberg, questo specchio d’acqua adagiato a circa 1050 metri di altitudine conquista ogni visitatore con i suoi panorami spettacolari.

Il nome del lago deriva dal colore particolarmente scuro delle sue acque, alimentate da sorgenti sotterranee sulfuree, che a seconda delle condizioni di luce brillano di diverse tonalità di blu. Secondo una leggenda locale, in un tempo lontano un gigante si lavò i piedi nel lago, rendendolo per sempre scuro come la notte.

Nonostante le sue piccole dimensioni, con una superficie di circa 0,47 km², questo gioiello alpino vanta un fascino magnetico che lo rende una meta imperdibile per gli amanti della natura e gli appassionati di sport, ai quali propone una gran varietà di attività tutto l’anno. Dalle passeggiate rilassanti lungo i sentieri che costeggiano il lago alle più impegnative escursioni in montagna, dalle gite in barca per ammirare il paesaggio da una prospettiva diversa al dolce relax sui prati verdi circostanti. Gli amanti degli sport acquatici possono noleggiare pedalò, barche a remi e canoe per esplorare le sue coste, oppure praticare windsurf e kitesurf. Ma soprattutto il Lago Schwarzsee è un’oasi di pace e tranquillità, il luogo ideale dove rilassarsi e rigenerarsi nel silenzio della natura.

Quando andare al Lago Schwarzsee

La sua bellezza incontaminata e l’ampia offerta di attività rendono il Lago Schwarzsee una destinazione ideale per una vacanza in montagna in Svizzera a contatto con la natura in qualsiasi periodo dell’anno.

La primavera e l’estate sono le stagioni migliori per un soggiorno sul Lago Schwarzsee. Il clima caldo di giorno e fresco di notte è perfetto per tutte le attività all’aria aperta. Volendo si può anche nuotare nelle acque del lago che nella bella stagione raggiungono i 22°C. Le famiglie con bambini hanno a disposizione percorsi adatti ai passeggini, parchi giochi, aree pic-nic, minigolf, itinerari a tema, oltre alla famosa passeggiata lungolago di 4 km, facile e adatta a tutti.

I sentieri escursionistici che circondano il lago offrono percorsi di diversa difficoltà. In alternativa si può prendere la seggiovia che conduce all’area Riggisalp/Kaiseregg, punto di partenza di numerose escursioni di varia difficoltà che si snodano lungo una rete di oltre 200 km di sentieri. Quasi altrettanti sono anche i chilometri di percorsi segnalati riservati agli appassionati di mountain bike.

Alle alte quote, nella bella stagione si animano baite e alpeggi che mantengono vive le tradizioni montanare, dove è possibile sostare per gustare i prodotti locali. Molto frequentato è la baita Bärghuus Riggisalp, all’arrivo della seggiovia a circa 1500 m, che offre una spaziosa terrazza solarium affacciata su un panorama alpino unico. Alla Riggisalp in estate i bambini trovano anche il parco giochi Drachenland Kaiseregg, un’area attrezzata con passerelle d’equilibrio, dondolo, scivolo, sabbiera, pista per biglie, dove possono giocare in libertà. E da qui tutta la famiglia può partire per escursioni a piedi, in mountain bike o con i monster-scooter lungo un sentiero sterrato di 4 km, oppure lanciarsi in un’emozionante discesa con il toboggan.

L’autunno è la stagione del foliage, i boschi attorno al Lago Schwarzsee si tingono di colori vibranti, creando un’atmosfera suggestiva e serena. Il momento perfetto per gli amanti della natura e della fotografia, che possono catturare splendide immagini, mentre gli appassionati di birdwatching possono osservare le specie migratorie che fanno tappa nella zona. Infine, le tranquille acque del lago sono ideali per rilassanti uscite in barca, godendo della calma bellezza autunnale del paesaggio circostante.

In inverno, il Lago Nero si trasforma in un idilliaco paesaggio innevato, pronto ad accogliere gli amanti degli sport invernali. La quiete del lago, avvolto da un manto bianco immacolato, offre un’atmosfera di pace e tranquillità impareggiabile. Ci sono piste per lo sci di fondo, sentieri segnalati per le ciaspole e non appena il ghiaccio è sufficientemente spesso, lo Schwarzsee ghiacciato si trasforma in una grande pista da pattinaggio.

Nel comprensorio sciistico per famiglie Schwarzsee/Kaiseregg, comodamente raggiungibile in seggiovia anche in inverno, sciatori e snowboarder hanno a disposizione una quindicina di chilometri di piste battute di varia difficoltà servite da skylift e sciovie, dove è anche presente una scuola di sci svizzera.

Cosa Vedere al Lago Schwarzsee

Il villaggio di Schwarzsee

Il piccolo ma pittoresco villaggio di Schwarzsee, adagiato sulle rive del lago, è la base ideale per un soggiorno sul Lago Nero. Qui i visitatori trovano tutto ciò che serve per la vacanza: sistemazioni di ogni tipo, hotel, bed&breakfast, case per vacanza, camping, ma anche ristoranti, negozi di alimentari, rifornimenti, parcheggi e servizi di noleggio di attrezzature sportive.

La Breccaschlund

La selvaggia Breccaschlund, che si estende sopra il Lago Schwarzsee, è una delle più affascinanti valli alpine svizzere, plasmata nel corso di migliaia di anni dai ghiacciai che hanno creato un paesaggio unico. Una valle incantata, ricca di flora alpina e habitat naturale di marmotte, camosci e aquile reali che si possono avvistare in volo. Una semplice escursione circolare di quattro ore parte da Riggisalp e conduce ai piedi di imponenti pareti calcaree, regalando magnifici scorci dello Schwarzsee prima di tornare a valle. Il clou dell’escursione è la zona protetta della Breccaschlund, un monumento naturale di rilevanza nazionale.

La cascata dello Schwarzsee

In pochi minuti a piedi dal lago si raggiunge la cascata dello Schwarzsee che incanta grandi e bambini. Sgorgando dalla roccia, con un salto di 30 metri su una parete verticale, la cascata crea uno spettacolo tanto suggestivo da vedere quanto da ascoltare. Nascosta nella foresta, è una tappa del Sentiero delle Streghe, un percorso tematico che accompagna i bambini a scoprire storie e leggende della regione Sense e dello Schwarzsee. Una breve passeggiata su sentieri attrezzati consente di raggiungere la cascata anche in inverno, quando appare spesso ghiacciata.