Cosa fare a Natale a Roma

Mercatini, spettacoli, incontri con Babbo Natale: il Natale a Roma è ricchissimo d'eventi, per i grandi come per i più piccini

Come in tutta Italia, anche a Roma il Natale fa rima – soprattutto – con i tradizionali mercatini.

Tanti sono gli angoli della capitale che, per settimane, vivranno tutta la magia delle bancarelle natalizie. A cominciare dallo storico mercatino di Piazza Navona, in programma dal 2 dicembre al 6 gennaio. E poi quello di Piazza di Spagna (che è stato inaugurato l’11 novembre), o lo SpazioNatale che animerà il Parco Jonio di via Scarpanto dall’8 dicembre al 6 gennaio: uno spazio dedicato all’artigianato, all’arte e ai mestieri, ai prodotti tipici, all’intrattenimento, ai bambini e alle degustazioni.

L’1 e il 2 dicembre, il tradizionale Mercatino di Natale di Casa Betania (via delle Calasanziane 12) propone le creazioni realizzate dalle mamme del laboratorio solidale “Da tutti i Paesi”, un progetto di inserimento lavorativo per le donne immigrate che vivono una situazione di disagio. Nella cornice dell’Agro Romano (periferia sud), l’appuntamento è invece per il 2 e il 3 dicembre: a 5 Colline Laurentina, con lo Chalet di Babbo Natale, le bancarelle in cui fare acquisti, e i banchetti di caldarroste e vin brulé, si potranno ammirare tramonti straordinari in un’atmosfera di festa.

Mercatini Roma

E c’è persino, durante il Natale a Roma, un po’ di Giappone. Il 9 dicembre, da Doozo Art Books & Sushi (via Palermo 51), andrà in scena un mercatino originalissimo, tra creazioni natalizie del Sol Levante e il tipico street food giapponese; ci sarà persino un banco interamente dedicato ai libri di scrittori e poeti provenienti dal Giappone, mentre all’interno dello store si potranno acquistare kimoni, stoffe, origami, tofu biologico. Per una full immersion in una cultura straordinaria.

E i bambini? Per loro, Roma si trasforma in un mondo fantastico, di fiabe e di magia. All’interno del Castello di Lunghezza (via Tenuta del Cavaliere 230), sarà allestito il regno di Babbo Natale, con incontri, eventi speciali, magie, acrobazie e tantissime sorprese. Si potrà incontrare di persona Santa Claus, consegnare le letterine egli elfi postali, visitare la Fabbrica dei Giocattoli e la Cucina degli Elfi Pasticceri. I biglietti possono essere acquistati online, sul sito dedicato all’evento.

antastico Castello di Babbo Natale

Dal 24 novembre al 10 gennaio, in via dei Condotti e in largo Goldoni si accenderanno invece le luminarie natalizie ispirate ai top show di Cartoon Network e Boomerang “Cartoon Christmas Lights” con Tom & Jerry, Gumball, Titti e Silvestro, Ben 10, The Powerpuff Girls, The Happos Family e Scooby- Doo.

Il 9 dicembre andrà poi in scena il Natale a Parco Egeria, una vera e propria festa del cioccolato con artigiani provenienti soprattutto da Perugia e da Modica e la possibilità di assaggiare i migliori cioccolati, ma anche panettoni, pandori, pangialli, torroni, pan pepato. Intanto, i bimbi potranno giocare con Babbo Natale e coi suoi amici elfi e fatine.

Infine, la musica. Tra i tanti appuntamenti musicali che caratterizzeranno il Natale a Roma, vi è – immancabile – il tradizionale Concerto di Natale in Vaticano, con grandi star della musica. Al momento, nel cast sono annoverati l’artista jazz americana Dee Dee Bridgewater, Anastacia, Raphael Gualazzi, Edoardo Bennato, Alessandra Amoroso, Elisa, Ermal Meta e Giovanni Caccamo. L’appuntamento è fissato per il 15 dicembre e, come sempre, promette d’emozionare.

Cosa fare a Natale a Roma