Chio: cosa vedere in quest’isola della Grecia

Chios o Chio è una delle più belle isole della Grecia. Scopriamo cosa offre

Chio è un’isola greca dell’Egeo orientale, di fronte alla costa turca. Nel corso dei secoli l’isola ha subito diverse colonizzazioni: dagli ioni ai Persiani, alla Lega di Deloe, fino ad arrivare all’Impero romano. L’isola infine venne data ai Genovesi di cui ancora oggi risente molto l’influenza. Dopo essere passata in mano all’Impero Ottomano, Chio entrò a fare parte della Grecia agli inizi del secolo scorso. Secondo la tradizione l’isola prende il nome dal figlio di Poseidone ed è proprio qui che nacque Omero. Ha una forma a mezzaluna, con la terra rossa, e spiagge di sabbia nera.

Chios è un’isola ancora relativamente tranquilla, le strutture sono piccole, con alberghi prevalentemente a conduzione familiare. Le strutture alberghiere più grandi si trovano nel capoluogo e a Karfas. L’isola però vanta un totale di 66 villaggi, tutti unici e caratteristici. Qui si possono ammirare i segni lasciati dalle varie culture che hanno dominato l’isola nel tempo, per esempio a nord troviamo villaggi come Volissos o Agio Gala con le loro sorgenti curative, mentre nell’entroterra vi è il piccolo centro di Anavatos, costruito sulla cima di una roccia. A sud è invece possibile ammirare villaggi medievali come Pyrgi o Olympi. L’isola offre inoltre un numero considerevole di spiagge più o meno tranquille, nella zona di Karfas o di Nagos, oppure ancora più a sud Megas Limnionas o Agia Fontini.

Sull’isola c’è una vasta scelta di taverne tipiche in cui gustare i piatti della cucina greca. I locali non sono mai molto costosi e solitamente le portate vengono servite in piatti unici al centro del tavolo da assaggiare in piena convivialità. Il capoluogo offre inoltre una varietà di locali in cui passare la serata, sono presenti anche delle discoteche aperte esclusivamente nel periodo estivo. La Città di Chios non è l’unico posto in cui trovare un po’ di vita notturna, potete anche visitare per esempio Karfas o Komi. L’isola è raggiungibile sia via aereo che via mare. In aereo dovrete fare scalo prima ad Atene, dopodichè potrete raggiungere direttamente Chios. Con il traghetto invece potrete partire dal porto di Atene e, con un viaggio di 9 ore, arrivare all’isola. Per muoversi è preferibile noleggiare un’auto cosi da potere scoprire i vari villaggi.

Immagini: Depositphotos

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Chio: cosa vedere in quest’isola della Grecia