Il Borneo indonesiano è la nuova meta da sogno

Lontana dai classici itinerari turistici, la penisola di Kalimantan è un’attrattiva perfetta per chi è in cerca di nuove mete da esplorare

La nuova Capitale dell’Indonesia potrebbe essere spostata da Giacarta alla penisola di Kalimantan, in una zona compresa tra Samarinda e Balikpapan, nel Borneo indonesiano orientale.

In questa zona dell’isola, infatti, il governo possiede circa 180 mila ettari di terra che, entro il 20204, diventeranno sede nel nuovo centro nevralgico indonesiano.

Se i piani dovessero andare in porto, potrebbe sorgere anche un nuovo aeroporto internazionale che permetterà di raggiungere facilmente questa zona ancora poco turistica. Già oggi a Samarinda esiste un aeroporto internazionale che movimenta oltre 126mila passeggeri all’anno.

Derawan-isola-indonesia

“La posizione è strategica perché si trova nel centro dell’Indonesia”, ha spiegato il presidente indonesiano Joko Widodo, in quanto in quest’area sono minimi i rischi di disastri legati a inondazioni, terremoti, tsunami e a eruzioni vulcaniche. Un posto sicuro, insomma, dove andare in vacanza in tutta tranquillità.

Lontana dai classici itinerari turistici, la penisola di Kalimantan rappresenta un’attrattiva perfetta per chi è in cerca di avventure e di nuove mete da esplorare.

Questa zona è ricoperta di foreste pluviali dove scorrono fiumi su cui si possono fare bellissime crociere panoramiche.

Si tratta di una delle zone più incontaminate dove si trova anche il Parco Nazionale di Kutai, dove vivono e si possono osservare gli orangutan selvatici nel loro habitat naturale.

borneo-indonesia-orangutan

Ma la zona di Balikpapan offre anche delle bellissime spiagge. Tra le più note ci sono quelle di Manggar e di Lamaru che si trovano a Sud-Est, mentre a Sud-Ovest i locali si danno appuntamento per ammirare il tramonto nei bar sulle spiaggia di Kemala e di Melawai o, un po’ più lontano, su quella di Klandasan. Si può alloggiare in uno dei numerosi hotel, anche di lusso, che si trovano a Balikpapan.

Derawan-isola-indonesia-spiaggia

Chi viene fin qui per trascorrervi una vacanza, però, non può perdersi uno dei luoghi più paradisiaci dell’Indonesia, che si trova a circa 500 chilometri a Nord di Samarinda. È l’isola di Derawan, che fa parte dell’arcipelago Sangalaki. Incontaminata. Di lei scrivono su TripAdvisor: “È lo stereotipo dell’isola deserta in cui chiunque ha sognato almeno una volta di approdare”.

C’è un solo villaggio lungo la costa, spiagge inviolate di sabbia bianca e palme da cocco. Qui si praticano alcuni dei migliori snorkeling e le più emozionanti immersioni di tutta l’Indonesia. Si possono avvistare mante giganti di giorno e tartarughe marine di notte. Sull’isola si può alloggiare nei lodge sulla sabbia o nei bungalow overwater, per vivere appieno l’avventura.

Derawan-isola-indonesia-lodge

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Il Borneo indonesiano è la nuova meta da sogno