Borg El Arab è la nuova meta mare dell’Egitto

In Egitto c’è una nuova località di mare che deve ancora essere scoperta dai vacanzieri: è Borg El Arab

In Egitto c’è una nuova località di mare che deve ancora essere scoperta dai vacanzieri. Si tratta di Borg El Arab, una meta affacciata sul Mar Mediterraneo a poco più di 40 chilometri da Alessandria. Qui stanno sorgendo dei resort di lusso.

Il motivo per cui questa zona si sta sviluppando dal punto di vista turistico è la presenza dell’aeroporto internazionale che serve la città di Alessandria e che si trova proprio a Borg El Arab. Lo scalo è famoso per avere la forma di una nave. Finora qui atterravano voli provenienti dal Medioriente, dalla Turchia e dalla Grecia. Ma dal 29 aprile 2018 la compagnia aerea Air Cairo inaugurerà un volo in partenza da Milano Malpensa con destinazione Borg El Arab.

Questa meta diventerà ben presto la seconda località di vacanza egiziana sul Mediterraneo dopo Marsa Matruh, che dista circa 250 km, nota per le sue spiagge mozzafiato e per le sue acque cristalline.

I resort di Borg El Arab si affacciano sulla lunga spiaggia candida e ciascuno ha la propria, offrono diverse attività e sport d’acqua per le coppie ma anche per tutta la famiglia. Molti hanno un kids club dove poter lasciare i bimbi durante il giorno. Gli hotel più grandi hanno anche una bella spa dove potersi rilassare e rigenerarsi dal freddo dell’inverno.

E la sera gli ospiti possono intrattenersi con l’animazione del resort oppure organizzare una cenetta romantica in riva al mare.

Da Borg El Arab si può partire per fare diverse escursioni, prima fra tutte quella ad Abu Mena, una città formata da un complesso di monasteri che fu luogo di pellegrinaggio cristiano nell’antico Egitto. Nel 1979 il sito venne inserito nell’elenco dei Patrimoni dell’umanità dell’Unesco. Poche rovine purtroppo sono ancora in piedi, ma gli edifici maggiori, come la grande basilica, sono tuttora facilmente riconoscibili.

@Iberotel

Borg El Arab è la nuova meta mare dell’Egitto