Autunno in Giappone, quando il clima infiamma gli alberi

Il Giappone in autunno offre un clima mite che regala a questo Paese un fascino speciale. Il periodo da settembre a novembre è quello migliore

L’Autunno in Giappone è molto piacevole. Il clima non è troppo freddo e resta intorno ai 15 gradi, ma il colore delle foglie si infiamma di rosso e di giallo, mentre i giardini e i parchi si coprono di crisantemi candidi. Del resto il Giappone è la terra di Yakushima, l’isola inghiottita dalla foresta, e in questo Paese la natura è un vero e proprio stato di grazia. Con la stessa passione con cui in primavera si celebra Hanami, ossia si ammira la fioritura dei ciliegi, con i primi freddi si fa momijigari, cioè si cercano i posti più belli in cui contemplare i colori dell’autunno.

Momijigari è una tradizione secolare che, letteralmente, significa caccia all’acero giapponese. Si inizia a Sud, nell’isola di Hokkaido a fine settembre, per poi risalire tutto il Giappone, seguendo il clima e l’infuocarsi degli aceri, i momiji. Come per Hanami, anche per Momijigari ogni sera potete seguire i telegiornali e avere un rapporto dettagliato dello stato dei rossi, così da pianificare spostamenti e scampagnate con precisione giapponese.

In Hokkaido non perdete il Parco Nazionale Daisetsuzan, il più grande parco naturale del Giappone, dove potrete anche provare il trekking sul monte Asahidake e fare Momijigari mentre il cielo blu di questa montagna vi abbaglierà. Dato il clima rigido delle vette, non dimenticate maglioni e scarponi pesanti. Più avanti nella stagione (dall’inizio alla metà di ottobre), lo spettacolo scivola anche a quote più basse, e potrete godervi i colori lungo il fiume Ishikari e alla cascata di Sounkyo.

Un altro luogo spettacolare per vedere il Giappone immerso nel clima pittoresco dell’autunno sono i templi di Kyoto. Kyoto è famosa per i suoi templi e santuari, immersi in giardini curati fino allo strenuo per mostrare una diversa bellezza ogni stagione. Durante l’autunno molti templi vengono illuminati e aperti di sera, regalando uno spettacolo mozzafiato. Il Momijigari si ammira come un incanto al Tofuku-ji, il tempio della scuola zen Rinzai, o al Yoshimine-dera. Si narra inoltre che fare i bagni alle erbe presso questo tempio antichissimo abbia effetti benefici sulle nevralgie.

Non si può dire Giappone senza pensare al Monte Fuji. Questa montagna, simbolo del Paese, in autunno è una meta necessaria quanto stupenda. Cono vulcanico perfettamente simmetrico, il Fuji è stato immortalato nelle “36 vedute del Monte Fuji”, le stampe del celebre pittore Hokusai che hanno contribuito a renderlo un monumento Nazionale. In particolare andate al Lago Kawaguchiko che, grazie al clima di fine ottobre/metà novembre, vi offrirà le vedute più belle sul Fuji.

Se cercate qualche meta meno turistica, Kanazawa è una splendida località che fa al caso vostro. Centro dell’isola di Honshū, è circondata dalle alpi giapponesi, dal Parco Nazionale Hakusan e dalla penisola di Noto. Il Kenroku-en o Giardino delle sei sublimità è un antico parco privato, all’entrata al castello di Kanazawa. È considerato uno dei tre giardini più belli del Giappone e può essere visitato in qualsiasi momento dell’anno, ma il clima autunnale che incendia le sue piante, è regala uno scenario da non perdere.

Di solito chi sceglie l’isola di Honshū come meta di un viaggio in Giappone, visita anche gli antichi villaggi tradizionali di Shirakawa-gō e Gokayama, inseriti nell’elenco dei Patrimoni dell’umanità dell’UNESCO a partire dal 1995. Da qui sarà anche facile spostarsi verso Tokyo e Kyoto, località certamente più famose.

Infine se a muovervi è il Giappone in autunno, non potete mancare una piccola perla che le folle del turismo non conoscono ancora. È Oze, un parco nazionale a nord della capitale, dove ammirare la kusamomiji, una particolare erba autunnale che cresce in questa zona paludosa e che, grazie ai freddi del clima tra la fine di Settembre e la metà di Ottobre diventa un mare d’erba rossa, circondato da campi ancora verdi e montagne. Se consultate i siti ufficiali, potete sapere con un po’ di anticipo a che punto è l’autunno, dove si concertano i colori più spettacolari delle piante e quale clima vi accoglierà in Giappone.

 

Autunno in Giappone, quando il clima infiamma gli alberi