Anguillara Sabazia, il borgo da cui partire per esplorare il lago di Bracciano

Scopriamo le bellezze di Anguillara Sabazia, il piccolo borgo che si affaccia sul lago di Bracciano

Nel Lazio, sulle rive del lago di Bracciano, sorge un piccolo paesino davvero suggestivo, situato sui rilievi dei Monti Sabatini a pochi passi dalle acque azzurre. Si chiama Anguillara Sabazia, ed è una perla quasi sconosciuta ai più. Il pittoresco borgo lacustre si trova in una posizione piuttosto fortunata: a poco più di 30 km da Roma, è vicinissimo alle principali rotte turistiche, ma non è rinomata come la “collega” Bracciano, che durante la bella stagione si affolla di visitatori.

Anguillara Sabazia è dunque il luogo perfetto per godersi un po’ di relax lontano dalla folla, senza però rinunciare agli splendidi panorami e alle comodità che solo le località abituate ad accogliere turisti possiedono.

Le sue spiagge stanno acquisendo sempre più appeal per chi cerca una destinazione balneare non troppo affollata. Ma non è tutto qui. Scopriamo dunque quali sono le bellezze che sicuramente faranno di questo meraviglioso paesino una delle vostre prossime mete.

Il borgo antico di Anguillara Sabazia

Anguillara Sabazia

L’orologio di Anguillara Sabazia

Il centro storico del paese è un agglomerato di splendide architetture in stile romanico, che risalgono alla sua fondazione nel periodo Repubblicano dell’antica Roma. Inizialmente il borgo viveva grazie all’allevamento di pesci lacustri, e solo più tardi si distinse per la lavorazione del ferro e altre forme di artigianato che sopravvivono ancora oggi. La zona più antica di Anguillara Sabazia nasconde affascinanti edifici che mostrano la ricchezza del patrimonio storico e architettonico di questa regione. Come ad esempio la porta cinquecentesca che, un tempo, rappresentava l’unico punto d’accesso al paese. Al suo vertice, possiamo ammirare un orologio collegato ad una campana che scandisce il tempo del piccolo borgo. Di fianco, un torrione di origine medievale accoglie oggi il Museo della civiltà contadina e della cultura popolare.

Sulla cima del promontorio su cui sorge il paese, nel punto più alto, sorge la collegiata di Santa Maria Assunta, probabilmente di origine romana. La sua struttura è stata completamente restaurata nel ‘700, mentre la facciata risale al 1888. Prospiciente alla chiesa, troviamo una terrazza che si affaccia sul lago di Bracciano, offrendo un panorama mozzafiato. Nei pressi di Anguillara Sabazia dimorano anche numerosi siti archeologici di grande importanza. Uno dei principali è il villaggio neolitico rinvenuto in località La Marmotta, oggi sommerso dalle acque lacustri. Alcune spedizioni subacquee hanno portato a galla dei pregiati reperti risalenti ad oltre 8.000 anni fa, tra cui 5 piroghe in ottimo stato di conservazione.

Anguillara Sabazia

La collegiata di Anguillara Sabazia

Anguillara Sabazia e il lago di Bracciano

Una fetta importante del turismo di questo piccolo borgo è dovuta alla sua posizione strategica sulle rive del lago di Bracciano. Il paese sorge infatti all’interno del Parco naturale regionale di Bracciano-Martignano, che prende il nome dai due specchi d’acqua dolce distanti solo poche decine di chilometri l’uno dall’altro. Per chi vuole visitare questa regione, Anguillara Sabazia è il punto di partenza perfetto. Dal suo porto ci si può imbarcare per solcare le acque del lago di Bracciano, ma anche per raggiungere gli altri due borghi principali della zona, Bracciano e Trevignano Romano.

Il castello di Anguillara (foto 123rf)

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Anguillara Sabazia, il borgo da cui partire per esplorare il lago di&n...