Un ostello al posto della chiesa: ecco dove

In Germania, lungo un sentiero naturale ricco di storia e avventure, puoi dormire in una chiesa trasformata in ostello

Un ostello al posto della chiesa? In Germania nel prossimo autunno i turisti avranno l’occasione di dormire all’interno di un antico luogo sacro adibito ad hotel. Accade nella zona orientale del paese, dove il calo dei fedeli e il trasferimento di molte persone in città, ha lasciato deserti villaggi e chiese. In particolare in Turingia, dove le autorità locali hanno escogitato una soluzione originale per preservare gli edifici religiosi. Lungo il sentiero escursionistico del Rennsteig questi luoghi sono stati trasformati in ostelli che accolgono i turisti, fra tradizione e modernità.

Troviamo ad esempio il Michaeliskirche di Rennstadt, dove gli ospiti possono dormire sui letti a poca distanza dall’altare, mentre la doccia e il bagno si trovano nella casa parrocchiale adiacente. Quest’area della Germania è una delle più belle e suggestive, culla di antiche tradizioni e luogo ideale per scoprire la natura selvaggia e incontaminata. Qui storia e leggenda si mescolano, fra racconti di fate e splendide principesse che si nascondevano nei boschi.

Il Rennsteig si snoda lungo i rilievi della Selva di Turingia ed è lungo 169 chilometri divisi in sei tappe, da Hörschel a Blankenstein. Attraverso l’itinerario si trovano oltre 1.300 cippi di confine ad indicare il ruolo di frontiera di questa parte della Germania. Percorrendo queste infinite foreste, popolate da animali selvatici e da fiori rari, vi sentirete in una favola. Incontrerete folti gruppi di escursionisti, salutandoli con il caratteristico “Gut Runst!”, ossia “buona escursione!”, anziché semplicemente “Hallo” (salve) e “Guten Tag” (buongiorno).

A rendere ancora più emozionanti le passeggiate in quest’area incontaminata è la possibilità di dormire all’interno di un’antica chiesa, dividendo il rifugio con altri appassionati della natura e avventurieri. Un modo unico e nuovo per vivere la propria vacanza in Germania. Per ora si tratta solo di un esperimento e le chiese verranno aperte al pubblico sino alla fine di autunno. Se il riscontro sarà buono però il progetto potrebbe continuare.

Un ostello al posto della chiesa: ecco dove