In Svizzera il trenino del cioccolato

In Svizzera esiste un treno magico, che porta i suoi visitatori alla scoperta del cioccolato e della groviera, due delizie da non perdere

Non un semplice treno, ma un trenino in grado di portare alla scoperta delle tradizioni gastronomiche della Svizzera, dal cioccolato alla groviera. Il treno del cioccolato offre un viaggio di prima classe verso i luoghi del gusto in Svizzera. La prima tappa è la famosissima Maison Cailler a Broc, in cui da secoli si produce cioccolato. Qui i visitatori potranno scoprire i segreti del cioccolato, assaporare questa delizia e ammirare come si prepara. In seguito il treno approderà  nel borgo medievale di Gruyères, dove è possibile visitare l’antico castello, ma soprattutto la Maison du Gruyère, in cui viene creata la famosissima gruviera.

Il trenino del cioccolato è in funzione tutti i lunedì, i mercoledì e i giovedì da maggio sino a ottobre e tutti i giorni da luglio sino ad agosto. L’offerta del viaggio comprende non solo l’uso del treno, ma anche l’accesso alla fabbrica del cioccolato e alla Maison du Gruyère e – particolare da non sottovalutare – caffè e croissant al cioccolato gratis.

Un viaggio magico, alla scoperta delle delizie della Svizzera, fra borghi sperduti fra le colline e antiche tradizioni. Il treno parte da Montreux, stazione sulle rive del Lago di Ginevra, alle otto e mezzo del mattino. La giornata inizia con caffè caldo e dolci.  Dopo poche ore di viaggio si arriva a Broc, dove ha sede la fabbrica Cailler (Nestlé) per fare il pieno di cioccolatini.

Verso l’ora di pranzo un pullman porta i visitatori a Gruyères, cittadina medievale su una verde collina, da cui deriva il nome del famoso formaggio. Dopo una breve escursione storica è ora di assaporare le bontà del caseificio, non solo la groviera, ma anche la fonduta e il dolce alla doppia panna. La gita termina con il ritorno a Montreux  in serata. I costi? 95 euro per gli adulti e 66 per i bambini.

In Svizzera il trenino del cioccolato