Una vacanza di 5 giorni allunga la vita: lo dice la scienza

I parametri legati alla longevità migliorano: i risultati di un esperimento

Bastano cinque giorni di vacanza per potenziare visibilmente l’attività del sistema immunitario oltre che del Dna, e soprattutto per migliorare i parametri del sangue legati alla longevità: lo dice la scienza.

Sono i risultati di una ricerca condotta dall’Istituto Icahn for Genomics and Multiscale Biology presso il Mount Sinai di New York e pubblicata sulla rivista “Translational Psychiatry”.
Ecco l’esperimento: 102 donne tra i 30 e i 60 anni sono state mandate in vacanza per cinque giorni di relax in un centro a Carlsbad, in California.  Durante il soggiorno alcune hanno partecipato a sessioni di yoga e meditazione, altre si sono semplicemente godute il relax.

Prima della partenza e al loro ritorno le donne sono state sottoposte a un prelievo di sangue, da cui è emerso che in tutte le “vacanziere” i valori del sangue sono cambiati in meglio. In particolare, è migliorata la funzione immunitaria e si sono ridotte le risposte di difesa eccessive, che spesso provocano reazioni allergiche e malattie autoimmuni.
Inoltre sono stati osservati cambiamenti favorevoli nell’attività di molti geni, tra cui quelli legati a reazioni infiammatorie. Nelle donne che hanno praticato yoga e meditazione si è osservato un potenziamento dei processi di riparazione del Dna.

“Il relax consente al corpo di liberarsi da posture scorrette e di tipo difensivo, per esempio spalle chiuse e irrigidite, e di ridurre il livello di stress, che a sua volta influenza lo stato di benessere del corpo e in particolare il funzionamento del sistema immunitario”, ha spiegato il direttore dell’Istituto Eric Schadt.

Una vacanza di 5 giorni allunga la vita: lo dice la scienza