Meteo: arriva Polifemo e porta il caldo africano

Temperature in forte rialzo per via delle correnti calde provenienti dal Nord Africa

Nonostante l’aria più fresca rispetto alla prima decade di agosto, l’estate non sta finendo. Anzi, i meteorologi confermano il ritorno del gran caldo atteso per la fine del mese.

A cavallo del weekend, una depressione atlantica riuscirà a raggiungere la penisola iberica, favorendo così la risalita di aria calda dal deserto del Sahara portata dall’anticiclone africano Polifemo.

Le regioni che più risentiranno del caldo africano saranno la Toscana, il Lazio, l’Emilia Romagna e il basso Veneto, con zone che misureranno temperature superiori ai 35°C.

Tra queste ci saranno città come Roma, Bologna, Firenze e Rovigo, ma anche altre province della Pianura Padana potrebbero avvicinarsi a questi valori, come anche le zone interne della Sardegna e delle regioni meridionali.

Questa ondata di calore potrebbe essere la seconda più importante dell’estate per intensità e durata. Sarà questa la ciliegina sulla torta di un’estate dominata dalle ripetute espansioni dell’anticiclone africano.

Tuttavia, le ultime proiezioni meteo indicano che, all’inizio di settembre, una più decisa perturbazione atlantica dovrebbe spazzare via la bolla di aria calda africana con l’arrivo dei primi temporali che porteranno aria più fresca.

Tuttavia non è da escludere un ritorno di nuove ondate di calore tardivo dopo i primi giorni di settembre, a conferma di una circolazione atmosferica che non mostra per ora nessun cenno di cambiamento.

Meteo: arriva Polifemo e porta il caldo africano