Autobus, macchine e non solo: le 5 città più “elettriche” del mondo

Queste città ci dimostrano, concretamente, come salvare il pianeta e ridurre l'impatto ambientale

Economia ecologica, sviluppo sostenibile e salvaguardia dell’ambiente: questi temi sono oggi all’ordine del giorno e sono sempre più cari a tutti coloro che cercano soluzioni per preservare e sostenere la natura e, in generale, il mondo intero. Ecco perché sempre più avventurieri scelgono modalità di viaggio a ritmo slow o comunque soluzioni a basso impatto ambientale per sostenere e proteggere la meravigliosa natura che ci circonda e che ci regala gli spettacoli e le emozioni più grandi di sempre.

Ma le nostre azioni, anche se piccole e rivoluzionarie, non bastano. E così metropoli e Paesi interi, negli ultimi anni, si stanno letteralmente trasformando per un futuro che rispetti le esigenze della natura. Tra le più grandi rivoluzioni in corso c’è quella della mobilità elettrica che sta diventando sempre più una realtà concreta e a portata di tutti. Basta vedere come, nei listini delle aziende automobilistiche, sempre più presenti sono proprio i veicoli elettrici.

Non solo auto, dai carrelli elevatori al movimento merci fino alle biciclette, tutto sta passando per l’elettricità perché il futuro dell’ambiente è una cosa seria. Scopriamo allora insieme quali sono le 5 città più sostenibili del momento.

china shenzhen

Shenzhen, Cina – Fonte iStock

Shenzhen, Cina

La Cina è a oggi il primo mercato mondiale delle auto elettriche. Emblematico è il caso di Shenzhen, città capofila della sostenibilità come dimostra la circolazione di 16000 autobus cittadini e 12000 taxi, tutti elettrici.

Los Angeles, California

Negli Stati Uniti, a giudicarsi il titolo di città elettrica, è Los Angeles. Solo poche settimane fa, infatti, il governo ha annunciato che entro il 2035 non saranno più venduti veicoli a combustione interna; una scelta esemplare e pioniera che porta avanti la il dialogo già aperto dalla città della California che a oggi conta circa 100000 veicoli elettrici che sfrecciano per le strade.

Oslo, Norvegia

Che i Paesi dell’Europa del nord siano da tempo attivi per la salvaguardia del pianeta è un dato di fatto. Nella nostra lista delle città più elettriche del mondo troviamo anche Oslo e in generale tutta la Norvegia; Il Paese vanta, infatti, il più alto tasso di proprietà di auto elettriche.

Oslo

Oslo, Norvegia – Fonte iStock

Santiago, Cile

Più di 400000 autobus elettrici circolano, dalla mattina alla sera, tra le strade della capitale cilena, ma non è abbastanza. Entro il 2035, l’obiettivo dichiarato della città è quello di convertire l’intera flotta di mezzi pubblici in veicoli elettrici.

Tokyo, Giappone

Il governo della città ha un grande obiettivo descritto nel programma della Tokyo Environmental public service corporation: aumentare le vendite di auto elettriche del 50% entro il 2030. Ad oggi, nella città giapponese, circolano oltre 250000 veicoli elettrici, ma si può fare di più.

Tokyo

Tokyo, Giappone – Fonte iStock

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Autobus, macchine e non solo: le 5 città più “elettriche&#8221...