Grotte e caverne da visitare nel mondo

Antri, cenotes e villaggi scavati nelle caverne il mondo del sottosuolo offre magnifiche occasioni di viaggio

Nei pressi di Naica, Chihuahua (Messico), c’è una miniera di piombo e argento in funzione, che è conosciuta per i suoi straordinari cristalli di gesso, è detta anche Grotta delle spade, per l’aspetto di questi cristalli lunghi anche due metri. Sempre in Messico non potevano mancare le grotte carsiche come il Cenote dos Ojos, dei due occhi, da scoprire per via subacquea.

Le caverne di Sonora
, in Texas, hanno le pareti di un particolare color rosa pesca con centinaia di stalattiti e stalagmiti, gli ambienti interni dell’antro sono spettacolari. Una delle grotte più grandi e profonde al mondo è la Painted Cave di Santa Cruz Island, in California. Il suo nome è dovuto ai colori che si possono vedere  al suo interno, a causa delle alghe e dei licheni che ne ricoprono le pareti.

Al Mesa Verde National Park in Colorado c’è lo straordinario villaggio nella grotta di Spruce Tree House: 120 stanze e 8 ambienti per le cerimonie, costruiti dentro la grotta, hanno ospitato fino a ottanta persone, che vivevano di agricoltura, il popolo nativo americano degli Anasazi.

Le grotte di Rouffignac in Francia, anche conosciute come grotte dei cento Mammut, presentano pitture rupestri e reperti paleontologici di grande importanza, per visitarle c’è un trenino che le percorre per parecchie centinaia di metri.

A Werfen in Austria si possono visitare le grotte scavate nel ghiaccio, all’interno del monte Hochkogel, nota per essere la più ampia caverna di ghiaccio al mondo, ogni anno 200mila turisti si recano a visitarla, in inverno vi entra un vento gelido, mentre in estate l’acqua scorre e si crea un ambiente completamente diverso.

Le più spettacolari riproduzioni del Buddha in Cina non sono a Pechino o Shanghai, ma nascoste nelle 496 grotte scavate e decorate dai monaci lungo la Via della Seta, vicino a Dunhuang. Nelle camere ci sono oltre duemila statue dipinte con colori variopinti.

La grotta Hang Song Doong, si trova nel parco nazionale di Phong Nha-Ke Bang in Vietnam. E’ stata scoperta di recente da un gruppo di esploratori britannici (2005), si ritiene che abbia una lunghezza totale di 31 km.

Le grotte di Waitomo Glowworm in Nuova Zelanda hanno una particolarità per la quale sono famose, al loro interno ci sono delle lucciole che brillano come stelle al buio della grotta. I turisti possono percorrere un itinerario in barca attraverso il Waitomo River, ammirando questa inusuale volta illuminata.

VIDEO: Tomba etrusca ancora intatta da 2600 anni

Grotte e caverne da visitare nel mondo