Giulianova, il mare d’Abruzzo con la Bandiera Blu

È una delle mete balneari più frequentate d’Abruzzo, da anni Bandiera Blu

Giulianova è una delle mete balneari più frequentate d’Abruzzo. Del resto, da quasi dieci anni ottiene ininterrottamente la Bandiera Blu della Fee per la purezza delle sue acque.

Le spiagge di questa meta della costa teramana sono molto frequentate d’estate. La zona dove negli ultimi anni sono sorti diversi hotel è quella del Lido. I frequentatori di questa località turistica ci vengono per le sue lunghe spiagge attrezzate e per i divertimenti che offre. È un’ottima meta estiva per chi ha famiglia. Ci sono hotel, residence e anche campeggi.

La sabbia è bianca, il mare azzurro. La spiaggia è molto ampia e protetta da palme, sembra di stare in qualche località esotica.

Ma Giulianova ha anche un bel centro storico ad attirare i turisti. Nel 1400 la città ha avuto un ruolo molto importante perché, per via della sua posizione strategica, era considerata il confine della cristianità e diventò una vera e propria fortezza dedicata alla Vergine.

Oggi Giulianova Alta domina dall’alto della sua collinetta (meno di 70 metri) il mare. La si raggiunge percorrendo la Salita Monte Grappa. Tra i luoghi di maggiore interesse c’è il torrione rotondo detto “Il Bianco”, il più grande rimasto dei resti delle antiche mura che cingevano la città. Dal 2001, è la sede della sezione archeologica del Polo Museale Civico, dove sono conservate le testimonianze della vita della città Romana di Castrum Novum Piceni, fondata dai Romani attorno al 290 a.C. alla foce del fiume Batinus, l’odierno Tordino a Sud della città.

Nel centro storico ci sono anche la Chiesa di Santa Maria a Mare, la cui cupola è ben visibile a ogni angolo della città, il santuario della Madonna dello Splendore, la Chiesa di Sant’Antonio e la Cappella dei Bartolomei.

La stagione turistica a Giulianova prende il via con il Festival Internazionale delle Bande Musicali e Majorettes, la più importante rassegna di gruppi bandistici in Italia e tra le più affermate in Europa, quest’anno giunta alla 19^ edizione, e che si svolge tra fine maggio e inizio giugno.

Ad agosto molto suggestivi sono i festeggiamenti in onore della Madonna del Portosalvo. Cuore della festa è la suggestiva processione sul mare con la statua della Vergine trasportata da un peschereccio seguito da altre imbarcazioni che partono dal porto per toccare le foci dei fiumi Salinello e Tordino.

Giulianova-Abruzzo

Foto: Bruno Amadio

Giulianova, il mare d’Abruzzo con la Bandiera Blu