Come arrivare all’isola di San Giorgio Venezia

Per arrivare all'isola di San Giorgio a Venezia occorre prendere il traghetto. Ecco gli itinerari possibili partendo dalla città veneziana

Chi vuole arrivare all’isola di San Giorgio da Venezia deve prendere uno dei classici vaporetti che partono nella laguna. L’isola di San Giorgio Maggiore si trova proprio di fronte alla celebre Piazza San Marco ed è dunque facilmente raggiungibile dalla località turistica più celebre di Venezia. Conosciuta per l’importante monastero di San Giorgio Maggiore, complesso religioso fondato nel X dal monaco benedettino Giovanni Morosini, l’isola di San Giorgio è una meta molto apprezzata per la sua vicinanza alla città di Venezia e la bellezza architettonica delle sue costruzioni.

Situata proprio nel mezzo della splendida laguna veneziana, l’isola di San Giorgio è anche sede di un’importante organizzazione ONLUS, la Fondazione Giorgio Cini, volta alla promozione e alla valorizzazione della cultura veneziana. Per arrivare sull’isola partendo da Venezia bisogna prendere il tipico vaporetto che solca la laguna, con fermate intermedie lungo il percorso. La linea di riferimento è la 2, gestita dalla ACTV (Azienda de Consorzio Trasporti Veneziano), con costo del biglietto di 7 euro per la singola corsa.

Il vaporetto della ACTV effettua diverse fermate prima di giungere a destinazione. Per arrivare all’isola di San Giorgio da Venezia si può infatti partire da Piazzale Roma, dall’isola di Tronchetto, da Rialto o più semplicemente dalla centralissima Piazza San Marco. I tempi di percorrenza sono chiaramente differenti a seconda del luogo di partenza. Si va dai 51 minuti di Rialto fino ai soli 3 minuti da Piazza San Marco, con 25 minuti da Tronchetto o 35 minuti da Piazzale Roma. Il tragitto completo, che prevede 17 fermate, è attivo anche in inverno.

Per arrivare all’isola di San Giorgio da Venezia è possibile anche utilizzare il treno. Tra le fermate intermedie operate dalla linea 2 del vaporetto c’è anche lo stop presso la stazione di Santa Lucia, uno dei più importanti scali ferroviari del Veneto. Arrivati in stazione i turisti dovranno indirizzarsi verso la laguna, prima di trovare lo stop di “Scalzi” dove è possibile attendere il vaporetto diretto verso l’isola di San Giorgio. Per quanti quest’estate vogliono regalarsi una vacanza da sogno, l’isola veneziana di San Giorgio Maggiore potrebbe essere perfetta.

Come arrivare all’isola di San Giorgio Venezia