Ruska, il foliage della Finlandia, è un fenomeno unico al mondo

In un Paese ricoperto per il 70% da foreste, l'autunno raggiunge il suo massimo splendore

In Finlandia “foliage” si dice “ruska”. E la “ruska” finlandese non è come tutte le altre. È un fenomeno unico perché, proprio in questo Paese, ricoperto per il 70% da foreste, raggiunge i suoi massimi livelli.

Segna l’inizio della stagione autunnale, quando la natura si tinge di colori caldi. E l’autunno è un periodo ancora molto amato per le escursioni all’aperto, la temperatura è ideale e il paesaggio diventa magnifico. Ma non solo. A seconda delle latitudini, è già possoibile assistere al fenomeno – tipicamente invernale – dell’aurora boreale che, proprio in autunno, è possibile vedere in un modo forse ancora più suggestivo che in pieno inverno perché assolutamente inaspettato.

Più a Nord si va più è facile assistervi. Inoltre, in autunno – come anche in primavera – è possibile godere della Doppia Aurora ovvero del riflesso del cielo tinto di verde sulle superfici dei laghi quando non sono ancora ghiacciati. Un’esperienza mozzafiato.

finlandia-Ruska-autunno

I colori autunnali della Finlandia @Toni Panula – Visit Finland

Il cambiamento del colore delle foglie che dal verde si traforma in giallo, rosso e marrone è particolarmente vivace e bello in Lapponia, l’ultima grande regione incontaminata d’Europa, dove la stagione inizia già a settembre. Il clou della “ruska” dura solo due settimane, di solito è visibile verso la fine di settembre (ma varia da un anno all’altro). Ed è anche il momento in cui i finlandesi si dirigono a Nord, oltre il Circolo Polare Artico, per godere appieno del fenomeno.

Il fenomeno è comunque presente in tutto il Paese, anche al Sud e a Helsinki, in pieno centro città, dove arriva solo più tardi, verso ottobre, in quanto è direttamente correlato alla diminuzione della luce del Sole e al calo delle temperature.

lapponia-finlandia

Incontri ravvicinati in Lapponia @Julia Kivela – Visit Finland

Oltre alle escursioni a piedi e ai trekking, grazie a un’ampia scelta di sentieri con vari gradi di difficoltà, l’arrivo dell’autunno finlandese può essere goduto e ammirato in bicicletta, in canoa o durante una battuta di pesca.

La stagione della “ruska” è il sogno di ogni fotografo. La varietà di conifere e latifoglie che si stagliano su un tappeto di muschio, bacche e frutti di bosco dà vita a una ricca tavolozza che comprende tutte le sfumature. Inoltre, in Finlandia la raccolta di frutti di bosco e dei funghi – i cosiddetti super food – rientra nei diritti di utilizzo del suolo e chiunque è libero di farne scorta dovunque si trovi.

foliage-Ruska_finlandia

La Finlandia in autunno @Carmen Nguyen – Visit Finland

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Ruska, il foliage della Finlandia, è un fenomeno unico al mondo