Parco dei 100 Laghi, la valle del gusto nel cuore dell’Emilia Romagna

Per sfuggire al caldo estivo, la meta ideale è il Parco dei 100 Laghi, poco lontano da Parma: ecco quali sono le sue meraviglie

In questo periodo dell’anno, le mete turistiche preferite sono il mare e la montagna: ma c’è chi non ama la folla estiva e preferisce trovare qualche località più tranquilla, dove trascorrere magari un bel fine settimana all’insegna della natura.

Ecco dunque che, il Parco dei 100 Laghi, potrebbe essere la scelta perfetta. D’altronde, se di recente molti vip hanno scelto l’entroterra emiliano per una gita fuori porta, un motivo ci sarà. Il Parco dei 100 Laghi sorge a pochi chilometri da Parma e permette ai cittadini di fuggire dall’intenso caldo dell’estate senza doversi allontanare troppo da casa. Ma merita una visita anche da chi arriva dal resto dell’Italia, perché offre dei panorami stupendi e tante specialità enogastronomiche tutte da scoprire.

L’Appennino parmense

Questa oasi verde nasce nel cuore della Riserva della Biosfera dell’Appennino tosco-emiliano ed è conosciuta anche con il nome di Parco regionale delle Valli del Cedra e del Parma. Il suo paesaggio si stende a perdita d’occhio, tra dolci rilievi collinari che diventano pian piano sempre più ripidi, lasciando spazio alle montagne.

Qui l’aria è fresca e pulita, e per questo motivo è spesso meta di turisti che desiderano fuggire per qualche giorno – o anche solo per qualche ora – dallo smog e dalla vita frenetica della città.

Tra le meraviglie naturalistiche che sorgono negli oltre 12mila ettari del Parco, ci sono piccoli gioielli come il Lago Verde, situato a circa 1500 metri di altezza. È di origine glaciale, e d’inverno molto spesso la sua superficie si ricopre di ghiaccio e neve.

Il Lago Verde

Ad altitudini più basse, invece, possiamo ammirare tantissimi campi coltivati e destinati al pascolo. Qui infatti l’agricoltura e l’allevamento sono attività molto fiorenti, e donano un’importante patrimonio enogastronomico alla zona. Come ad esempio il prosciutto di Parma, uno dei prodotti più famosi e ricercati a livello nazionale – e non solo.

Parma e i suoi dintorni, inclusa anche la riserva naturale dei 100 Laghi, sono infatti il cuore della Food Valley italiana, luoghi di eccellenze gastronomiche. Gli amanti del buon cibo potranno assaggiare i prodotti tipici della zona, direttamente nei posti in cui vedono la luce.

E poi, il Parco offre alcuni dei più bei esempi di architettura romanica del nostro Paese. Sono splendidi il Castello di Tizzano, i cui resti sorgono su un rilievo panoramico, e la poco distante Pieve di San Pietro Apostolo, che ha al suo interno l’antico fonte battesimale originario.

Il Parco dei 100 Laghi

Parco dei 100 Laghi, la valle del gusto nel cuore dell’Emilia Ro...