A Fuerteventura, la spiaggia che sembra fatta di milioni di pop-corn

Popcorn Beach, nata dall'erosione marina dei coralli, è la meta già in voga per gli appassionati di sport acquatici

Pensate che le spiagge siano fatte solamente di finissima sabbia dorata o di rocciosi e solidi ciotoli? Vi sbagliavate di grosso.

Situata in una piccola conca nella magnifica spiaggia di Corralejo, nella magnifica isola di Fuerteventura, si trova un’infinita distesa di “pop corn” su cui i bagnanti si possono distendere e prendere il sole.
In realtà, quelli che a prima vista,possono apparire come fiocchi di uno dei più popolari snack americani, sono magnifici esemplari di coralli, che sono stati portati a riva dalla corrente. Il fenomeno non è una novità in questa località tanto esotica quanto naturale, ma il successo di questa suggestiva baia è arrivato grazie agli scatti pubblicati su Instagram dagli utenti.

Sul celebre social network della fotografie non si contano gli scatti dei turisti circondati da questo stravagante fenomeno naturale. Del resto, l’effetto creato dalla commistione di coralli e rocce vulcaniche è quanto di più suggestivo ed ammaliante si possa trovare a Fuerteventura, ed è divenuto una vera e propria attrazione turistica.

La fantasia degli shooters amatoriali, poi, è davvero senza limiti, e contribuisce ad alimentare l’enorme successo di questa esotica baia. Dai lanci di fiocchi di corallo ad una finta ingestione degli stessi, i piccoli oggetti naturali si rivelano dei veri e propri divi dell’obiettivo, adorati, idolatrati ed osannati con migliaia di cuoricini su Instagram.

Nell’arcipelago delle Isole Canarie e, in particolare, nella suggestiva Fuerteventura, non è difficile imbattersi in fenomeni dalla bellezza unica ed affascinante. Paesaggi dalle fattezze curiose, proprio come Popcorn Beach che, in poco tempo, è divenuta una meta ricercatissima dai viaggiatori appassionati e dai travel bloggers.

La spiaggia, poi, è da sempre una speciale meta per gli appassionati di sport acquatici: è infatti visitata tutto l’anno da surfisti e velisti spericolati da ogni angolo del mondo che sfidano le onde dell’Oceano Atalantico.

Il plus è dato dal clima, secco e mite 365 giorni all’anno, che bon conosce periodi migliori o peggiori: qui, ogni momento dell’anno è l’ideale per scoprire gli angoli della Popcorn Beach ed ammirare la bellezza dovuta all’erosione marina, che modella i coralli ormai senza vita nelle forme più disparate, trasformandoli in minuscoli capolavori della natura.

PopCorn Beach

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

A Fuerteventura, la spiaggia che sembra fatta di milioni di pop-c...