‘Promadic travel’, cos’è e perché sta spopolando

Un nuovo modo di viaggiare è possibile: si chiama 'Promadic travel' e nasce dal desiderio (soprattutto dei giovani) di cambiare approccio turistico

In questi ultimi due anni caratterizzati da divieti e restrizioni imposti dall’emergenza sanitaria i globetrotter hanno avuto tanto tempo per riflettere su come vorrebbero viaggiare in futuro. E la tendenza emergente è quella del cosiddetto “Promadic travel”. Un termine che presto sentirete ripetere spesso, e che prova a rispondere ai nuovi bisogni del turismo post-pandemico. Siamo pronti a svelarvi di cosa si tratta.

Registrati per continuare a leggere GRATIS questo contenuto