Lunigiana, terra di arte e di cultura tutta da scoprire

La Lunigiana svela il suo volto più bello e autentico con un ricco programma di eventi, tra arte e cultura, visite guidate ed escursioni mozzafiato

Terra di passaggi e di confine, di natura, borghi, castelli e tradizioni antichissime. La Lunigiana è la splendida regione storica situata tra la Toscana settentrionale e la Liguria di Levante, che racchiude tanti mondi e realtà tutte da scoprire. Ed è proprio per valorizzare la magia di questi luoghi che è nato il “Lunigiana Land Art”, un progetto culturale che ha l’obiettivo di porsi come occasione d’incontro tra territorio, arte e cultura, con visite guidate, laboratori per bambini, workshop e residenze con artisti di primo piano. Ecco gli eventi più imperdibili.

Alla scoperta del volto più bello della Lunigiana

Vincitore del bando “Borghi in Festival”, promosso dalla Direzione Generale Creatività Contemporanea e dalla Direzione Generale Turismo del Ministero per i beni e le attività culturali, il Lunigiana Land Art coinvolge 12 Comuni, con un ricco calendario di iniziative che portano a scoprire e riscoprire in un modo unico questo bellissimo territorio a cavallo di tre regioni.

In particolare, maggio e giugno in Lunigiana offrono fine settimana intensi, con performance, concerti, workshop con artisti internazionali, attività con i bambini e trekking. La proposta è davvero ricca e spazia dall’arte allo sport, fino alle visite guidate nei luoghi meno noti. E naturalmente, ci sarà tanta buona cucina e paesaggi magnetici, intessuti di architetture medievali e boschi ancora intatti.

L’arte svolge il ruolo di protagonista, visto che tutto il progetto nasce dall’evento cardine della residenza di sei artisti in sei comuni dell’area, i quali, durante la loro permanenza, incontrano pubblico e abitanti in varie occasioni, fino al weekend conclusivo dal 30 giugno al 3 luglio, quando sarà possibile ammirare tutte le opere da loro realizzate.

In programma ci sono anche le arti performative, come gli appuntamenti di sabato 11 giugno e domenica 12 giugno con “Alberi maestri”, una intensa occasione di incontro con il mondo vegetale, guidata da un performer attraverso un’esperienza sonora, poetica e visiva.

Lunigiana terra arte cultura scoprire

Il rinomato borgo di Pontremoli

In Lunigiana in famiglia, tra archeologia e visite guidate

Anche le famiglie possono contare su un’ampia scelta di appuntamenti dedicati ai più piccoli, tra letture animate e laboratori che coinvolgeranno i bambini nello sperimentare e realizzare piccoli oggetti ispirati alle storie inedite o locali legate a leggende e tradizioni della Lunigiana.

Tra gli appuntamenti, il “Filattiera4Kids”, in programma il 12 giugno, una giornata dedicata ad attività di didattica archeologica nell’area di Sorano, sito dalla storia millenaria, come testimoniano i reperti ritrovati durante gli scavi archeologici. I bambini si immergeranno nella storia e saranno guidati durante la visita della Pieve romanica, si cimenteranno nel lavoro dell’archeologo in uno scavo didattico a grandezza naturale riportando alla luce i reperti, e infine lavoreranno la creta realizzando le celebri Statue Stele ritrovate nell’area.

E naturalmente non mancano le visite guidate, organizzate dalla cooperativa Sigeric, che portano alla scoperta dei segreti di questa suggestiva terra di confine. Ogni sabato e domenica, sarà possibile ammirare le bellezze di paesi e pievi della zona da Virgoletta a Fosdinovo, con il suo celebre Castello,  da Pontremoli, con la curiosa leggenda del Lupo Mannaro, a Mulazzo, con escursioni che portano alla scoperta di borghi ricchi di suggestioni e tesori da esplorare, passando per strade e sentieri che attraversano boschi e prati e centri storici senza tempo, portando alla scoperta di chiese e monumenti, e antiche tradizioni locali. Da non perdere anche i percorsi per i visitatori più sportivi, come il trekking nell’alta Lunigiana o il bike tour nella valle dell’Osca.

Se invece amate la musica, domenica 12 giugno al Castello Malaspina di Terrarossa si terrà un concerto jazz con i Chromakeys, quartetto di musicisti che si sono esibiti con artisti del calibro di Bublè, Dalla, Concato, Enrico Rava, Fresu. Per il programma completo, vi rimandiamo al sito dell’evento.

Lunigiana terra arte cultura scoprire

Il suggestivo Castello di Fosdinovo, nel cuore della Lunigiana