La crociera che fa tappa sull’isola deserta

Tra non molto le navi da crociera della MSC faranno tappa nella Riserva Marina di Ocean Cay, alle Bahamas

Tra non molto le navi da crociera della MSC faranno tappa nella Riserva Marina di Ocean Cay, situata a Sud di Bimini Island, nell’arcipelago delle Bahamas, a sole 65 miglia a Est di Miami.

L’isola è destinata a diventare, entro novembre 2019, un paradiso naturale eslcusivo per gli ospiti delle navi di MSC Crociere.

Blue-Lagoon-ocean-cay-isola-msc

L’isola di Ocean Cay in passato era stata utilizzata come cava di sabbia per le industrie. Il governo delle Bahamas ha deciso di riqualificare questo paradiso facendolo tornare come era in principio: un’isola incontaminata.

La prima fase di sviluppo del riserva marina prevede la demolizione delle orribili infrastrutture industriali esistenti, così da poter ricreare una rigogliosa riserva marina privata.

Ocean Cay ha 3,8 chilometri di litorale, con acque cristalline e un ecosistema unico.

Il progetto prevede innanzitutto l’allestimento di un laboratorio marino che si occuperà della ricerca su coralli resistenti ai cambiamenti climatici, per condividerne poi i risultati con altre isole caratterizzate da habitat simili.

L’isola ha alcune delle più belle spiagge di aragonite di tutto il mondo di un bianco abbagliante e, una volta completati i lavori, le acque circostanti potranno essere nuovamente la casa dei coralli e di una ricca varietà di specie aquariche.

Ocean-Cay-MSC-Marine-Reserve

Al centro dell’isola sarà anche creata una laguna con acque poco profonde, ideale per le famiglie e per il relax di tutti gli ospiti durante il giorno.

A completare il tutto, il piano paesaggistico vedrà la piantumazione di più di 75mila alberi, appartenenti a più di 60 specie di piante, fiori e arbusti dei Caraibi, che consentiranno di ricreare un habitat naturale tropicale e lussureggiante.

Saranno poi realizzate oltre cento strutture ecocompatibili, tra cui bar, ristoranti e alloggi per il personale che vivrà sull’isola. Sarà innalzato anche un faro, destinato a diventare un riferimento iconico dell’isola.

E, naturalmente, sarà realizzato il molo, che permetterà solo alle navi di MSC di attraccare sull’isola.

La crociera che fa tappa sull’isola deserta