Abruzzo, debutta il Treno Mare-Monti: un viaggio mozzafiato

Dal mare alla montagna, sprofondando nelle viscere dell'Abruzzo: il viaggio in treno più affascinante d'Italia

Dal celebre litorale abruzzese, si addentra alla scoperta di territori incontaminati e infine si inerpica tra le montagne imponenti, in un viaggio da sogno: è in partenza il Treno Mare-Monti, nell’ambito di un progetto di più ampio respiro che coinvolge i treni storici della Fondazione FS.

Abbiamo vissuto un periodo molto difficile, a causa della pandemia che ha provocato grande crisi anche nel settore turistico. E le ferrovie ne hanno risentito, come in generale tutto ciò che riguarda il mondo dei viaggi. Ora, la Fondazione FS vuole ripartire portando di nuovo sui suoi binari alcuni dei treni storici più suggestivi del nostro Paese. Uno di questi è il Treno Mare-Monti, la cui tratta completa viene inaugurata per la prima volta proprio in questa occasione: domenica 27 giugno effettuerà il suo primo viaggio. A bordo di convogli d’annata, i passeggeri potranno affrontare un itinerario suggestivo che si snoda dal mare alla montagna, proprio come lascia intendere il nome del treno.

Si parte dalla stazione di Montesilvano, cittadina affacciata sul mar Adriatico a due passi da Pescara, presso cui il treno fa la sua prima tappa. A questo punto la ferrovia si dirige verso l’entroterra abruzzese, offrendo bellissimi scorci di un paesaggio che si fa via via sempre più aspro, dalle dolci colline sino ai primi rilievi montuosi. Dopo una fermata a Chieti, si giunge a Sulmona. Qui, il treno si prepara ad un’ascesa da mozzare il fiato: lungo quella che è conosciuta come la Transiberiana d’Italia, si inerpica tra le montagne e regala una vista incantevole su altipiani e vallate lussureggianti, nel cuore del massiccio della Majella.

Il percorso prosegue lungo le rampe ferrate, spingendosi fino a Campo di Giove. Questo, antico borgo incastonato nella natura a poco più di 1.000 metri d’altitudine, è una delle mete di villeggiatura invernale più famose della regione. Impossibile lasciarsi sfuggire l’occasione di visitare il suo delizioso centro storico e le sue ricche architetture, di cui sono splendida testimonianza Palazzo Nanni e il Palazzo del Castello. Tornati a bordo del treno storico, si parte per l’ultima tappa che è l’incantevole Roccaraso. Dalla sua stazione, bastano pochi minuti a piedi per raggiungere il centro e visitare le sue mille bellezze – tra cui, in occasione del primo viaggio del Treno Mare-Monti, tantissimi stand enogastronomici.

Chi lo desidera, può continuare l’avventura grazie alle numerose escursioni organizzate nei dintorni, per ammirare i bellissimi paesaggi e i piccoli borghi che punteggiano il territorio. Uno di essi è il paesino di Pescocostanzo, dove è possibile ritrovare l’Abruzzo più autentico: tra deliziose chiese e antichi palazzi storici, lungo le sue viuzze si respira un’atmosfera genuina che ci riporta indietro nel tempo.

Parte il Treno Mare-Monti, in Abruzzo

Il Treno Mare-Monti

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Abruzzo, debutta il Treno Mare-Monti: un viaggio mozzafiato